Bella da morire, la terza puntata

Il 29 marzo 2020, su Raiuno, va in onda la terza puntata di Bella da morire, la fiction che segue le indagini legate all’omicidio di una giovane ragazza in un paese di provincia in cui torna a vivere la protagonista, l’ispettrice di Polizia Eva Cantini (Cristiana Capotondi).

Qui, Eva farà amicizia con la Pm Giuditta Doria (Lucrezia Lante della Rovere) ed il medico legale Anita Mancuso (Margherita Laterza), nel cercare di scoprire la verità, ma cercherà anche di dare un’occasione agli uomini con Marco Corvi (Matteo Martari). Nel cast, troviamo anche Giulia Arena (Gioia), Paolo Sassanelli (Claudio), Anna Ferruzzo (Tina) e Benedetta Cimatti (Rachele).

Bella da morire, terza puntata

Quinto episodio
In nome della verità, Eva diffonde il video dell’interrogatorio con cui ha estorto la falsa confessione alla donna delle pulizie di Graziano (Denis Fasolo) provocando l’arresto di quest’ultimo. Giuditta, responsabile delle indagini, lascia il caso a Iurini (Fausto Maria Sciarappa), pregandolo di tenere Eva in squadra e la testimonianza di una ragazza fa riaprire le indagini.

Sesto episodio
Rachele ha un confronto con Edoardo, l’uomo che anni prima l’ha violentata, padre del piccolo Matteo. Una nuova scoperta di Anita smuove le indagini: alcune tracce di vernice gialla trovate sotto le unghie di Gioia. Dov’è stata la ragazza nelle ore che hanno preceduto la sua morte? Eva si trova costretta a chiedere aiuto a Giuditta, che parla con Iurini.

Bella da morire, streaming

E’ possibile vedere Bella da morire in streaming sul sito ufficiale della Rai e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere nella sezione Guida Tv/Replay ed in Fiction, nella sottosezione “Crime”. A questo link la pagina ufficiale della fiction.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: