Volevo fare la rockstar, la location

Per girare Volevo fare la rockstar, la fiction di Raidue in onda dal 30 ottobre 2019, il regista Matteo Oleotto (alla sua prima esperienza televisiva) ha scelto di restare a casa. Nonostante l’autrice del blog da cui la serie è tratta, Valentina Santandrea, sia di Faenza, la serie è invece ambientata a Gorizia ed a Cormons, in Friuli-Venezia Giulia, luoghi in cui il regista è cresciuto.

In particolare, l’immaginario paese di Caselonghe, in cui vive la protagonista Olivia (Valentina Bellè) e la sua famiglia, è in realtà il quartiere di Piedimonte del Calvario, ovvero Podgora. Proprio qui la produzione, durante le riprese, ha posizionato un cartello stradale con il nome di Caselonghe, incuriosendo gli abitanti, non informati che si trattava di una scenografia per una fiction.

LEGGI ANCHE  Volevo fare la rockstar 2, ci sarà la seconda stagione?

“È la città in cui sono cresciuto e ci ha fornito i colori e le atmosfere di cui avevamo bisogno”, ha detto Oleotto a proposito di Gorizia. “È una terra molto silenziosa e nel silenzio è possibile sentir parlare le anime dei personaggi. Le città grandi confondono, mentre nei piccoli paesi bisogna confrontarsi con se stessi. Forse, è proprio questo confronto il cuore del nostro racconto”.

La fiction, infine, è stata realizzata con il sostegno di Friuli Venezia Giulia e della Friuli Venezia Giulia Film Commission, che negli ultimi anni ha permesso di portare in tv ed al cinema numerosi dei propri luoghi come set di altrettanti racconti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: