Pezzi Unici, il cast

Irene Ferri è Anna

Bella, coraggiosa, determinata, Anna è certa che ognuno, anche le persone in apparenza peggiori, abbiano un seme dentro di sé pronto a fiorire. Ha fatto dell’aiuto per i ragazzi e le ragazze in difficoltà la sua missione e si batte come una leonessa per dare loro nuove opportunità. Il modello sperimentale di casa famiglia che dirige nasce dalla convinzione che non è attraverso la punizione che si acquista consapevolezza degli errori commessi, ma attraverso l’assunzione di responsabilità. Fra l’autorità e l’autorevolezza, Anna ha scelto la seconda ed è questa una delle principali ragioni di incontro con Lorenzo e, dopo la sua morte, di scontro con Vanni. Come tanti fra coloro che sono animati da spirito missionario, anche Anna rischia di cadere vittima di sé stessa e del suo eccesso di zelo. La morte di Lorenzo e il burrascoso rapporto con Vanni la costringeranno a fare i conti con le sue fragilità che affondano, come la sua generosa vocazione, in un trauma del passato. Era poco più che un’adolescente quando sua sorella minore è scomparsa nel nulla. Sebbene non abbia colpe nell’accaduto, Anna al dolore ha aggiunto il senso di colpa. L’incontro con Vanni, che il suo senso di colpa lo affronta di petto, le darà la forza di cominciare a fare i conti con suoi fantasmi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: