Petrolio Late Show su Rai 1: La new age del 5G

Questa sera, 23 febbraio 2019, alle 00:30 su Raiuno va in onda una nuova puntata di Petrolio, il programma condotto da Duilio Giammaria, che si occuperà di un tema legato alle nuove tecnologie ed alla telecomunicazioni.

Petrolio Late Show: La new age del 5G

Il programma si occuperà della nuova onda del 5G, che moltiplicherà le funzionalità di internet per migliaia di volte. La rete 5G farà passare informazioni e dati sensibili, che diventeranno motivo di guerra industriale e commerciale tra Stati Uniti e Cina.

LEGGI ANCHE  Petrolio, around midnight: Felix, questa sera alla scoperta dei gatti

L’Italia sarà terreno di gioco tra i due avversari, e ci si chiederà che ruolo giocherà il nostro Paese. Inoltre, spazio alle paure che starebbe suscitando Huawei, il colosso cinese delle comunicazioni, all’avanguardia delle infrastrutture per il 5G, motivo per cui spaventa Stati Uniti, Germania, Regno Unito, Australia e Nuova Zelanda.

Ospiti in studio Francesca Bria, Assessore all’Innovazione digitale di Barcellona, l’amministrazione pubblica che ha fatto dell’uso della rete un modello di efficienza, e in collegamento da New York, Marco Mezzavilla, del Dipartimento di Ingegneria elettronica di NYU- New York University

LEGGI ANCHE  Petrolio su Rai 1 | Wellness, siamo nati per muoverci | Ospiti

Petrolio, La new age del 5G: streaming

E’ possibile vedere Petrolio in streaming sul sito ufficiale della Rai, mentre da domani sarà possibile vederlo nella sezione Guida Tv/Replay o Programmi.

Petrolio, La new age del 5G: Facebook e Twitter

Sui social, sarà possibile commentare la trasmissione sulla pagina ufficiale di Facebook e su Twitter, all’account @PetrolioRai.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: