Conversazione su Tiresia, in tv su Rai 1 ed in streaming su Raiplay

Per ricordare Andrea Camilleri scomparso all’età di 93 anni, Rai 1, manda in onda, il 17 luglio 2019, Conversazione su Tiresia, lo spettacolo da lui pensato, scritto e narrato e registrato l’11 giugno 2018 al Teatro Greco di Siracusa di fronte a 4mila spettatori (tra cui anche Luca Zingaretti, interprete del Commissario Montalbano). La prima messa in onda dello spettacolo è del 5 marzo 2019.

Lo spettacolo è stato prodotto dalla Palomar, a cura di Valentina Alferj, con la regia di Roberto Andò e Stefano Vicario e le musiche dal vivo di Roberto Fabbriciani. Per l’occasione, Raiuno lo manderà in onda senza alcuna interruzione pubblicitaria.

Conversazione con Tiresia presenterà al pubblico la figura del mitico indovino cieco, che si ritroverà a dialogare con Omero, Sofocle, Seneca, Dante, T.S. Eliot, Apollinaire, Virginia Woolf, Borges, Pound, Pavese e Primo Levi, ma anche con Woody Allen, che lo fa comparire ne “La dea dell’amore”, con il Pasolini dell’“Edipo Re” e con i Genesis di “The Cinema Show”, brano che apre lo spettacolo.

Tiresia, che è stato sia donna che uomo e che come Camilleri ha perso la vista, oltre che ad aver attraversato differenti epoche, sarà raccontato dall’autore tramite la voce di chi l’ha narrato. Il testo sarà pubblicato da Sellerio nei prossimi giorni.

Conversazione su Tiresia, dove è stato girato

Lo spettacolo come detto, è stato registrato al Teatro Greco di Siracusa, monumento più famoso della città, usato in antichità per gli spettacoli del mondo greco-occidentale. In passato fu anche luogo di culto, di assemblee popolari, di processi pubblici ed anche di spettacoli circensi e di varietà.

Nel corso degli anni, dopo il Medioevo, il teatro è stato oggetto di numerose trasformazioni, che oggi mostrano solo l’impronta ricavata nella roccia: nonostante questo, continua ad attirare numerosi visitatori.

Conversazione su Tiresia, streaming

E’ possibile vedere Conversazione su Tiresia in streaming sul sito ufficiale della Rai e sull’app disponibile per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani sarà possibile vederlo in Guida Tv/Replay.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: