Rocco Schiavone 3, la prima puntata

Il 2 ottobre 2019, alle 21:20 su Raidue, va in onda la prima puntata di Rocco Schiavone 3, la fiction con Marco Giallini nel panni del protagonista, un burbero Vicequestore romano che, per motivi disciplinari, è stato trasferito ad Aosta, come raccontato nei libri di Antonio Manzini da cui è tratta la serie.

Nel cast della serie tv compaiono anche Ernesto D’Argenio (Italo), Claudia Vismara (Caterina), Christian Ginepro (D’Intino), Massimiliano Caprara (Deruta), Lorenza Indovina (Michela), Francesco Acquaroli (Sebastiano), Massimo Olcese (Questore Costa), Carlo Ponti di Sant’Angelo (Gabriele) e Valeria Solarino (Sandra).

LEGGI ANCHE  Rocco Schiavone 3, la terza puntata

Rocco Schiavone 3, prima puntata

“La vita va avanti”
Rocco (Giallini) è di nuovo ad Aosta, ormai solo, a fare i conti con quello che è successo: il suo migliore amico Sebastiano (Acquaroli) è agli arresti domiciliari e crede di essere stato condannato per colpa sua; Furio (Mirko Frezza) e Brizio (Tullio Sorrentino) non lo chiamano più; Caterina (Claudia Vismara), di cui si era innamorato, si è rivelata una spia.

A Rocco è rimasta solo Marina, che ancora di tanto in tanto torna a fargli compagnia, e il suo vicino di casa Gabriele (Carlo Ponti di Sant’Angelo). E poi, ovviamente, il suo lavoro. In Valpelline, a 1400 metri d’altezza, il sacerdote Donato Brocherel è stato ritrovato morto. Rocco, che deve fare i conti con il suo mal di vivere, finge di avere la febbre e incarica la sua squadra di recarsi sul luogo del delitto al posto suo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: