Màkari 3, il cast

Seguici su Whatsapp - Telegram

Il cast di Màkari 3, terza stagione della fiction di Raiuno in onda da domenica 18 febbraio 2024, è praticamente identico rispetto alle due stagioni precedenti. Ritroviamo, quindi, Claudio Gioè, Ester Pantano e Domenico Centamore.

A loro il compito di dare il volto ai personaggi nati dalla penna di Gaetano Savatteri ed editi da Sellerio. Un cast a cui si affiancano, di puntata in puntata, degli attori e delle attrici che danno vita ai casi di puntata su cui il protagonista deve indagare. Scopriamo insieme, quindi, il cast di Màkari 3.

Claudio Gioè è Saverio Lamanna
Saverio è stato un giornalista di belle speranze, che ha fatto una rapida carriera fino a diventare portavoce del sottosegretario Giulio Racano. Ma, a causa di un banale incidente, improvvisamente perde tutto e si ritrova, sbeffeggiato e squattrinato, a dover riparare nella vecchia casa di vacanza dei genitori a Màkari e da lì comincia la sua nuova vita. A Màkari Saverio ritrova infatti l’amicizia del caro Piccionello (Domenico Centamore), riesce a buttarsi dietro le spalle la carriera in frantumi e cerca un nuovo destino, quello di scrittore. Ma soprattutto si è innamorato diSuleima (Ester Pantano).

Ester Pantano è Suleima Lynch
Quando incontra Saverio, Suleima è una studentessa universitaria che sta facendo un lavoro stagionale come cameriera a Màkari. Tra di loro scocca il dardo e insieme trascorrono una bellissima estate d’amore. Ma il tempo corre e Suleima è giovane – molto più giovane di Saverio -, la sua vita è in trasformazione e non può non cambiare. Dopo un periodo di lavoro a Milano e alcuni mesi in cui è stata fra i protagonisti della comunità di talenti della “Città del sole”, Suleima – anche per trovare una stabilità nel rapporto con Saverio – decide di rimanere a Màkari, dove comincia a lavorare come architetta. Ma chissà se questo le può davvero bastare. La verità è che Suleima sta crescendo, sta scoprendo sé stessa e non è più solo quella ragazza ironica e leggiadra incontrata in quella prima estate. È una persona nuova, più adulta, che deve costruirsi il proprio destino. Ed è proprio con questo che Saverio dovrà fare i conti.

LEGGI ANCHE  Màkari, il cast

Domenico Centamore è Peppe Piccionello
Piccionello è la vera colonna di Màkari, con i suoi perenni infradito, i pantaloni corti e le magliette strambe. Immutabile, eppure sempre nuovo. Antico e, al contempo, modernissimo. Portatore di una saggezza popolare che, alla fine, ha sempre la meglio sulle elucubrazioni e sulla cultura sofisticata di Saverio. L’amicizia di Piccionello, la sua generosità e la sua sincerità saranno fondamentali per il percorso di “rinascita” di Saverio a Màkari, almeno quanto l’amore di Suleima.

Antonella Attili è Marilù
Ha aperto il suo albergo-ristorante quando nessuno credeva che a Màkari turisti e vacanzieri sarebbero arrivati davvero. Il destino le ha dato ragione e ora Marilù a Màkari è un’istituzione. Conosce Saverio da sempre e, poiché conosce bene i suoi difetti, è spesso pungente con lui. Ma gli vuole bene, è una vera amica e nei momenti giusti sa consigliarlo e stargli vicino.

Filippo Luna è il Vicequestore Giacomo Randone
Non sarà un supereroe, ma Randone è comunque un bravo sbirro, sebbene talvolta pecchi di un pizzico di superficialità e semplicismo. Saverio per lui è un po’ una maledizione, perché gli capita sempre tra i piedi nel mezzo di un’indagine e la sua ostinazione a fare il “detective per caso” ha spesso e volentieri irritato il poliziotto. Ma ormai, malgrado i continui battibecchi, lui e Saverio sono grandi amici. E poi Randone è furbo e per questo lo lascia fare, perché sa che in fondo il fiuto di Saverio può essergli molto utile.

Serena Iansiti è Michela Pacino
Bellissima insegnante del liceo Calpurnio Siculo, è un’appassionata lettrice dei libri di Saverio, tanto da organizzare, all’interno della propria scuola, un corso sul romanzo poliziesco tenuto da Lamanna. Michela è una giovane donna brillante, acuta, piena di verve e, non appena conosce Saverio, fra i due si crea immediatamente un’intesa perfetta. È come se si conoscessero da sempre, perché per certi versi si assomigliano. E, di fronte a un feeling così naturale e straordinario, la sola amicizia rischia presto di risultare un po’ stretta.

LEGGI ANCHE  Màkari, trama seconda puntata

Eugenio Franceschini è Giulio Battistini
Giulio è un giovane e affascinante artista, già decisamente affermato e con un luminoso avvenire davanti a sé, ed è il più caro amico di Suleima. I due, però, non erano solo compagni d’università: Suleima e Giulio, infatti, hanno condiviso anni importantissimi, carichi di passione creativa, di entusiasmo, di scoperte. Il percorso artistico di Giulio è iniziato con Suleima. Loro due erano una coppia piena di talento e di speranze, poi il destino li ha divisi. Ma ora che si sono ritrovati a Màkari, Suleima – grazie a Giulio – comincia a ritrovare quell’entusiasmo perduto, fino a riscoprire una parte di sé che non potrà più accantonare. È innegabile, Suleima e Giulio sarebbero davvero perfetti insieme.

Tuccio Musumeci è il padre di Saverio
È molto premuroso e sempre preoccupato per il figlio e anche Saverio gli vuole molto bene. Tra loro c’è complicità, affetto, intesa, ma anche qualcosa che li divide e impedisce loro di capirsi fino in fondo. Un vuoto che si è aperto dal giorno in cui è morta la madre di Saverio. Padre e figlio, tuttavia, si conoscono come nessuno, sanno come prendersi e alla fine trovano sempre il modo di superare l’aporia che si frappone tra loro.

Eurydice El-Etr è Azrah
Trentacinquenne tunisina, simpatica e spigliata, Azrah è la nuova formidabile cuoca di Marilù, della quale è diventata subito grande amica. Azrah si è trasferita da pochi mesi a Màkari, dove pare trovarsi benissimo. Nonostante il sorriso irresistibile, sembra che dietro l’allegria di Azrah si nasconda un’ombra d’inquietudine, una segreta angoscia. Ma Màkari – si sa – è come casa e Azrah non sarà sola. Anzi, presto scoprirà che quel luogo magico le riserva una sorpresa davvero inaspettata.

Seguici su Whatsapp - Telegram