Kilimangiaro Estate 2022, seconda puntata 26 giugno

Il 26 giugno 2022 va in onda, alle 21:20 su Rai 3, la seconda puntata di Kilimangiaro Estate, la versione estiva ed in prima serata del celebre programma pomeridiano della domenica della terza rete Rai dedicato ai viaggi ed alla scoperta delle curiosità dalla natura e dalla scienza. A condurre anche questa versione, così come quella pomeridiana, c’è Camila Raznovich.

Kilimangiaro Estate 2022, ospiti seconda puntata

Nella seconda puntata sono proposti documentari sull’Egitto sulle rive del Mar Rosso, Panama attraverso le immagini girate da Francesco Malingri e la regione del Ladakh.

Il primo ospite della puntata sarà l’ex sindaco di Roma Francesco Rutelli, che con la sua profonda conoscenza della capitale, parla degli itinerari da fare a piedi, presentati nel suo ultimo libro: “Roma, camminando”. In studio anche l’atleta paralimpico Andrea Lanfri che lo scorso maggio ha raggiunto la vetta dell’Everest. La “Strana Coppia” di questa puntata è costituita dal geologo Mario Tozzi e dall’attore comico Andrea Perroni che parleranno in chiave ironica di scienza e negazionismo.

Al desk dei viaggiatori, le autrici prestate alla telecamera Floriana Pastore e Maria Iodice vanno alla ricerca di spazi dismessi che conoscono una nuova vita come la pista ciclabile nata su una ex ferrovia che porta da Ospedaletti a San Lorenzo al mare, sulla costa ligure.

Kilimangiaro Estate 2022, cast

Oltre alla conduttrice, presenze fisse del programma sono le autrici Floriana Pastore e Maria Iodice, che in ogni puntata sveleranno posti poco noti dai quattro angoli della terra, visiteranno e faranno delle esperienze in prima persona in Italia: dal ponte tibetano più lungo del mondo in Basilicata, al Whale Watching in Liguria.

Kilimangiaro Estate 2022, come vederlo

E’ possibile vedere Kilimangiaro Estate 2022 in tv su Raitre o in streaming su RaiPlay e sull’app per smart tv, tablet e smartphone. A questo link la pagina ufficiale del programma.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: