Io ti cercherò, anticipazioni prima puntata

Il 5 ottobre 2020, su Raiuno, va in onda la prima puntata di Io ti cercherò, miniserie diretta da Gianluca Maria Tavarelli e con protagonista Alessandro Gassmann, nei panni di Valerio Frediani, ex poliziotto e padre in cerca della verità sulla morte del figlio Ettore (Luigi Fedele).

Nel cast della serie troviamo anche Maya Sansa (Sara), Fiorenza Pieri (Francesca), Andrea Sartoretti (Gianni), Zoe Tavarelli (Martina), Massimo de Francovich (Armando), Giordano de Plano (Roberto) e Federico Tocci (Alessandro).

Io ti cercherò, la prima puntata

Episodio 1: “La via lattea”
Quando il cadavere del giovane Ettore Frediani viene ritrovato sul greto del Tevere, tutti pensano si tratti di suicidio. Suo padre Valerio, ex poliziotto con alle spalle molti errori come uomo e come genitore, è distrutto dal dolore.

Così come la sua ex moglie Francesca, che lo accusa di quanto accaduto al figlio, al quale era a lungo mancata la figura paterna. Valerio è combattuto, non vorrebbe credere all’evidenza dei fatti, ma è sopraffatto dal senso di colpa.

LEGGI ANCHE  Io ti cercherò, anticipazioni terza puntata

È Sara, ex collega con cui ha avuto una relazione molti anni prima, a fargli notare quanto ciò che ha lasciato Ettore non coincida con il profilo di un suicida. Sospetto confermato anche da Martina, fidanzata di Ettore, secondo la quale il ragazzo non si sarebbe mai ucciso. Quando Valerio sembra ormai sul punto di abbandonarsi al dolore, dalle prime testimonianze raccolte sulla morte di Ettore, emerge qualcosa di poco chiaro.

Episodio 2: “La fiducia”
Valerio indaga per capire chi fosse in servizio la notte della morte di Ettore, ma si scontra con l’astio del nuovo commissario capo, Tom, che lo ritiene un corrotto. Solo grazie a Luigi, uno dei pochi colleghi che ancora lo stimano, Valerio scopre che il foglio dei turni delle volanti è sbagliato e che la telefonata della testimone al 112 è misteriosamente sparita.

LEGGI ANCHE  Io ti cercherò, la fiction: il cast

Informa allora suo fratello Gianni di volersi fermare a Roma: la ricostruzione di una testimone non quadra, mentre secondo un punkabbestia che vive sull’argine del fiume gli altri due testimoni sono spariti perché portati via da misteriosi agenti in borghese.

Valerio si sfoga con Sara, ci sono troppe incongruenze e stranezze in quella storia. E ne ha la conferma quando Martina gli consegna il computer che il ragazzo teneva nascosto: sembra che Ettore stesse montando un video sabato mattina, proprio il giorno dopo quel venerdì notte in cui i testimoni dichiarano di averlo visto buttarsi nel fiume.

Io ti cercherò, streaming

E’ possibile vedere Io ti cercherò in streaming sul sito ufficiale della Rai, e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere in Guida Tv/Replay. A questo link la pagina ufficiale della fiction.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: