Il Provinciale 2024, seconda puntata stasera, 24 febbraio: Genova

Seguici su Whatsapp - Telegram

Dopo le prime tre puntate andate in onda tra settembre e ottobre 2023, torna da sabato 17 febbraio 2024 e per cinque appuntamenti Il Provinciale – Il racconto dei racconti, il programma di Rai 3 condotto da Federico Quaranta che ci fa viaggiare per l’Italia alla scoperta di territori e storie.

Storie che hanno costruito l’immaginario di tutti, che hanno determinato il carattere del Paese, la sua sensibilità. Storie nate in provincia e poi diventate patrimonio e memoria collettive. Ad accompagnare Federico Quaranta in questa esperienza ci sarà Angela Rafanelli che, parallelamente, compirà un viaggio nella contemporaneità cercando di scoprire quali siano i risvolti attuali di quelle tradizioni che hanno radici profonde.

Il Provinciale – Il racconto dei racconti è un programma scritto da Andrea Caterini e da Sara Bonetti, Francesco Lucibello, Domenico Nucera, Federico Quaranta e Yari Selvetella. Casting di Mara D’Onofrio. A cura di Georgia Parmegiani. Capo Progetto Ivano Servi. Regia di Andrea Rovetta, Daniele Carminati, Gianmarco Mori, Paolo Alati e Ciro D’Aniello.

Il Provinciale, puntata stasera 24 febbraio 2024

Il programma giunge a Genova, per narrare la storia di ragazzi che, partendo dalla loro città, si sono messi in testa di “leggere” il mondo, e perfino di cambiarlo. La storia di artisti che, a volte, con le loro parole, e con la loro musica, ci sono riusciti davvero. Genova, è – essa stessa – una canzone, con migliaia di storie quanti sono i suoi vicoli e ritornelli indimenticabili quanti sono i suoi picchi di luce.

LEGGI ANCHE  MTV Days 2012 il 28, 29, 30 giugno da Torino. Ecco cast e programma

Federico Quaranta ed Angela Rafanelli vanno alla scoperta di questi aspetti della città, ricchi di fascino e di sorprese. Da Boccadasse al Cimitero Monumentale di Staglieno, dai vicoli del centro storico ai palazzi dei Rolli, dal Galata Museo del Mare ai sentieri dell’Anello dei forti, si verrà guidati dai versi delle canzoni.

La storia musicale genovese affonda le sue radici in una tradizione colta e popolare di grande livello che, da sempre, coinvolge tutti, non solo grandi musicisti come Niccolò Paganini, ma anche “insospettabili” grandi personaggi storici come Giuseppe Mazzini: non tutti, infatti, sanno che Mazzini era un grande amante della chitarra, che lo seguì nelle tappe della sua vita e che oggi è conservata nel museo del Risorgimento di Genova.

LEGGI ANCHE  Estate in diretta dal 2 giugno 2014 con Eleonora Daniele e Federico Quaranta

Di Genova erano anche Goffredo Mameli e Michele Novaro, autori del “Canto degli Italiani”, divenuto poi inno nazionale. Protagonisti della puntata saranno i cantautori della cosiddetta scuola genovese: saranno le loro canzoni a guidare il pubblico alla scoperta dell’identità cittadina.

Gino Paoli, Luigi Tenco, Fabrizio De Andrè, Bruno Lauzi, Umberto Bindi, protagonisti di un’epoca in cui poesia e musica trovarono un connubio indimenticabile. Il racconto musicale e personale di questi grandi artisti s’intreccerà alle vicende della città, grazie al contributo di grandi ospiti come Gian Piero Reverberi, direttore d’orchestra e compositore protagonista della stagione dei cantautori, Morgan, musicista da sempre attento alla canzone d’autore genovese, Franz Di Cioccio e Patrick Djivas che con la PFM hanno segnato, insieme a Fabrizio De André, la storia della musica italiana, Francesco Baccini, cantautore genovese doc, artisti giovani come Guesan e Eames e molti altri, in un racconto corale di grande fascino.

Un’ampia pagina sarà dedicata anche a un altro genovese doc: Paolo Villaggio, con la testimonianza della figlia Elisabetta e il contributo di attori che stanno proseguendo, a loro modo, la sua opera, come Gianni Fantoni ed Enzo Paci.

Seguici su Whatsapp - Telegram