Sorelle per sempre, la storia vera

Dietro la vicenda raccontata da Sorelle per sempre, film-tv in onda il 16 settembre 2021 su Raiuno, c’è un’incredibile storia vera. Quanto portato in scena da Donatella Finocchiaro ed Anita Caprioli, con la regia di Andrea Porporati, è infatti accaduto realmente.

La storia delle famiglie Alagna e Foderà, a Mazara del Vallo (stessa location anche del film-tv), ha avuto al centro le piccole Melissa e Cristina, entrambe nate a pochi minuti di distanza nel giorno di Capodanno del 1998. Per una serie di errori, le due bambine sono state portate l’una alla madre dell’altra (Gisella Paladino e Maria Marino), che le hanno cresciute per qualche anno.

Quando, all’asilo, una maestra ha notato che le due bambine somigliavano alle differenti madri, hanno iniziato ad indagare. Gli esami fatti hanno tolto qualsiasi dubbi: c’era stato uno scambio. Il giudice, dopo aver consultato alcuni psicologi, ha optato per un nuovo scambio.

Così Melissa e Cristina sono tornate dalle loro madri biologiche: entrambe le famiglie hanno faticato non poco ma, dopo qualche anno, hanno trovato una nuova armonia ed hanno legato insieme. Oggi, le due protagoniste di questa vicenda sono maggiorenni ed hanno vissuto come sorelle, frequentando la stessa scuola e circondate dall’affetto di entrambe le famiglie.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: