Servizio Pubblico chiude. L’ultima puntata con Michele Santoro il 18 giugno

Seguici su Whatsapp - Telegram

Si vociferava da qualche mese, ma la notizia è ormai definitiva e confermata dal diretto interessato, Michele Santoro: Servizio pubblico non avrà una nuova edizione. Il conduttore, in occasione della conferenza stampa di presentazione di Anno Uno, presentato dalla sua pupilla Giulia Innocenzi e in partenza giovedì 21 maggio per tre puntate, ha infatti annunciato il suo ritorno sul mercato con nuove idee, che proporrà a La7, ma anche alla Rai e a Sky.

Non un ritiro come si diceva all’inizio, e nemmeno necessariamente un addio alla rete diretta da Urbano Cairo che aveva accolto il suo talk dopo l’allontanamento da parte della Rai e la stagione di trasmissioni in syndication su una serie di reti regionali, venendo premiata soprattutto nelle prime stagioni da ascolti monstre per la settima rete italiana.

LEGGI ANCHE  Servizio Pubblico: vignette di Vauro del 18 giugno 2015 (video)

In particolar modo, l’ultima puntata del 18 giugno sarà in onda da una piazza di Firenze; per l’occasione, Santoro chiederà a tutti i presenti di indossare qualcosa di rosso.

Concludendo Servizio pubblico, Santoro ha tenuto a precisare di aver lavorato bene con Urbano Cairo che gli ha sempre lasciata piena libertà d’espressione, e non chiude totalmente i rapporti con l’emittente terzopolista, alla quale verranno proposte le nuove idee alla pari delle altre reti, Rai e Sky.

Seguici su Whatsapp - Telegram