Rocco Schiavone 2, streaming 3a puntata

Il 31 ottobre 2018, su Raidue, è andata in onda la terza puntata di Rocco Schiavone 2, la fiction con Marco Giallini nel panni del protagonista, un burbero Vicequestore romano che, per motivi disciplinari, è stato trasferito ad Aosta, come raccontato nei libri di Antonio Manzini da cui è tratta la serie.

La serie tv è visibile anche in streaming, sul sito ufficiale della Rai, e sull’app disponibile per smart tv, tablet e smartphone. Gli episodi si possono rivedere sulla pagina dedicata alla fiction, che vede nel cast anche Ernesto D’Argenio, Claudia Vismara, Lorenza Indovina e Francesco Acquaroli.

LEGGI ANCHE  Rocco Schiavone 2, il cast

La terza puntata della seconda stagione di Rocco Schiavone è già disponibile in streaming. Qui il link per poter vedere la puntata.

Rocco Schiavone 2, trama 3a puntata

Pulvis et Umbra
Mentre Rocco si reca in questura assieme a Gabriele per dargli ripetizioni e provare a salvarlo dalla bocciatura, un passante scorge un corpo senza vita galleggiare nella Dora. Si tratta di una donna transessuale di identità sconosciuta, strangolata.

Per questa nuova indagine, Rocco deve confrontarsi con Michela Gambino (la Indovina), commissario della polizia scientifica che, oltre a nutrire un grande numero di teorie complottiste, ha anche rilevato l’ufficio del vice-questore.

LEGGI ANCHE  Rocco Schiavone 2, streaming 2a puntata

A Roma, intanto, Sebastiano (Acquaroli) sembra aver perso il senno: minaccia fisicamente la figlia di Enzo Baiocchi (Adamo Dionisi) nel tentativo disperato di ritrovarlo. Baiocchi, pur di fuggire, chiede ospitalità e documenti nuovi a Juan Gonzalez Barrio, un malvivente sudamericano con cui ha lavorato in passato, lasciando dietro di sé una scia di sangue.