Prigioniera di un incubo, film-tv Rai 2: trama, finale e cast

Sabato 4 giugno 2022, alle 21:20 su Raidue, va in onda il film-tv Prigioniera di un incubo, andato in onda negli Stati Uniti su Lifetime nel 2021 con il titolo “You’re not safe here”, ma il film-tv è noto anche con il titolo “The Girl in the window”. La storia ha come protagonista una ragazza vittima di violenza che finisce per essere rapita da una coppia all’apparenza normale.

Prigioniera di un incubo, trama

Ava (Haskiri Velazquez) è incinta: il suo compagno, Shane (Austin Weyant), è però un ragazzo violento. Dopo l’ennesima lite, la giovane decide di scappare, facendosi prestare l’auto dall’amico Kyle (Brady Gentry).

Mentre manda un messaggio alla sorella Lila (Sarah Wisser) avvertendola della sua fuga, Ava fa un incidente. Quando si risveglia, si ritrova accudita da Valerie (Nicky Whelan) e William (Cleo Anthony), che le dicono che può stare a casa loro, un’abitazione isolata nel bosco, per tutto il tempo necessario.

Ava vede in quel gesto un atto di gentilezza ed accetta l’invito. Eppure, non riesce più a trovare il suo telefono, oltre a notare l’impossibilità di avere contatti con l’esterno. Shane, intanto, si mette alla ricerca di Ava e, dopo aver ucciso Kyle, inizia a pedinale Lila, anche lei alla ricerca della sorella.

Ben presto la protagonista si rende conto che la coppia nasconde qualcosa: i due l’hanno di fatto rapita e la tengono in ostaggio, con l’obiettivo di prendersi cura loro della figlia che porta in grembo. Ava prova a scappare, ma viene catturata dalla coppia: per lo shock, va in travaglio e partorisce. Non riesce però a vedere la figlia, perché viene subito sedata. Al suo risveglio, Ava si trova legata ad un letto.

Prigioniera di un incubo, finale

Mentre Valerie e William decidono cosa fare della ragazza, Ava riesce ad impossessarsi di un bisturi ed a liberarsi, senza però darlo a vedere. Si procura delle pillole e, con una scusa, le inserire in un bicchiere che ha offerto a William. E’ lui, prima di cadere a terra svenuto, a svelare i motivi del loro piano: anni prima, a causa della sua dipendenza dalle droghe, è stato cacciato dall’ospedale in cui lavorava come chirurgo, rendendo quindi impossibile per la coppia l’adozione di un bambino. Valerie è rimasta ossessionata dall’idea di diventare madre, tanto da pensare che Ava fosse l’occasione giusta per diventarlo.

Quando Shane e Lila trovano l’auto di Ava, la raggiungono a casa di Valerie e William: la ragazza riesce a far sentire la propria voce, scatenando l’ira di Valerie. Tra le due inizia un inseguimento nel bosco: Ava riesce a prendere la bambina e scappare, ma Valeria la segue con una pistola. Ava le lancia contro la neonata, in modo che Valeria la afferri lasciando la pistola: ma la giovane le ha gettato addosso solo una coperta, riuscendo così ad impossessarsi dell’arma. Ad Ava non resta che sparare ed uccidere Valerie.

Tornata in casa, trova però Shane, deciso a vendicarsi della fuga della giovane. A salvarla, questa volta, è William, in un atto di redenzione, uccidendo Shane prima di morire lui stesso. Ava resta con la sorella: le due fuggono. Qualche tempo dopo, Ava sta meglio, cresce sua figlia, che ha chiamato Hope, e dirige un teatro.

Prigioniera di un incubo, il cast

Haskiri Velazquez: Ava
Austin Weyant: Shane
Nicky Whelan: Valerie
Cleo Anthony: William
Sarah Wisser: Lila
Brady Gentry: Kyle
Steven A. Miller: Sven

Prigioniera di un incubo, come vederlo?

E’ possibile vedere Prigioniera di un incubo in streaming sul sito ufficiale della Rai e sull’app per smart tv, tablet e smartphone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: