Perché Roberto Angelini non è a Propaganda Live stasera?

Una vicenda esplosa nei giorni scorsi ha portato Propaganda Live, il programma de La 7 ideato e condotto da Diego Bianchi, in arte “Zoro”, ad essere al centro dell’attenzione mediatica per la seconda volta consecutiva in due settimane. Se la settimana scorsa a scatenare il putiferio era stata la giornalista Rula Jebreal, ora tocca ad un componente fisso del cast.

Stiamo parlando di Roberto Angelini, alla guida della band che accompagna Zoro fin dai tempi di Gazebo su Raitre, di cui Propaganda Live è la naturale prosecuzione. Angelini ha infatti deciso di non presenziare all’interno del programma e di prendersi una pausa: come mai?

Il motivo è da trovare nell’episodio accaduto durante la settimana, quando una ragazza ha accusato Angelini di averla fatta lavorare in nero le locale romano di sua proprietà. La giovane, al lavoro come rider per la consegna a domicilio degli ordini dei clienti, è stata fermata per un controllo da parte delle Forze dell’Ordine durante il coprifuoco.

LEGGI ANCHE  Propaganda Live, ospiti stasera 8 marzo 2019

La ragazza ha ammesso di essere al lavoro per il locale del musicista, e di lavorare in nero. Da lì, è scattata al multa ad Angelini che, sui social network, si è lasciato andare ad un commento poco lusinghiero nei confronti della giovane. Il web si è diviso tra chi ha sostenuto Angelini (organizzando anche una colletta per il pagamento della multa) e chi la giovane.

LEGGI ANCHE  Propaganda Live, ospiti stasera 5 ottobre 2018

Alla fine, però, Angelini ha deciso di fare un passo indietro, chiedendo scusa per quanto detto in precedenza ed invitando tutti a smettere di prendersela con la giovane lavoratrice. Da lì, la sua decisione di prendersi una pausa da Propaganda Live:

Ecco, perché, quindi, il musicista non è presente a Propaganda Live. Non è dato sapere, per ora, quando tornerà al suo posto a fianco della Propaganda Band.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: