Pechino Express 15 novembre 2018: Surfisti eliminati

La puntata di Pechino Express di ieri, 15 novembre 2018, ha visto l’inaspettata eliminazione della coppia dei I Surfisti (Andrea Montovoli e Francisco Porcella). Sono finiti in ballottaggio con Le Signore della Tv (Patrizia Rossetti e Maria Teresa Ruta), ma Le Mannequin (Linda Morselli e Rachele Fogar) hanno scelto di salvare queste ultime a discapito dei due giovani. La busta nera era eliminatoria, quindi per i Surfisti non c’ stato nulla da fare.

I viaggiatori hanno dovuto affrontare ben 623 chilometri in giro per il Sudafrica per potersi conquistare la finale. La puntata è iniziata con una gara in canoa nella bocca dello Storms River, nel parco di Tsitsikamma, poi le coppie si sono spostate nel parco Monkeyland dedicato allo studio dei primati, e hanno affrontato il labirinto della Redberry Farm, una tra le attrazioni turistiche più famose della città di George. Successivamente, hanno raggiunto Oudtshoorn, le grotte Cango e la Route 62, fino al faro di Capo Agulhas.

LEGGI ANCHE  Le amiche del sabato, Isabella Biagini su Pippo Baudo: "Rifiutai le sue avances e fece terra bruciata" (gallery)

Pechino Express 2018: i finalisti

Dopo l’ultima puntata, sono rimasti in gara per giocarsi la finale della settimana prossima: Le Mannequin (Linda Morselli e Rachele Fogar); Le Signore della Tv (Patrizia Rossetti e Maria Teresa Ruta); Gli Scoppiati (Fabrizio Colica e Tommy Kuti). Chi di loro vincerà Pechino Expres 2018?

CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: