Passaporto per la libertà, quante puntate sono?

Altro giorno, altra serie tv straniera per Canale 5, che continua a proporre storie che possano catturare un pubblico in cerca di alternative ai Mondiali di Calcio. Ora lo fa con Passaporto per la libertà, bella miniserie brasiliana di Tv Globo (la prima prodotta dalla tv interamente in inglese) che racconta una storia realmente accaduta.

Ma da quante puntate è composto Passaporto per la libertà? In tutto, gli episodi della miniserie -girata nel 2021 interamente a Rio de Janeiro e Buenos Aires, sebbene sia ambientata in Germania- sono otto, ciascuno della durata di circa 45-50 minuti.

Canale 5 manda in onda la serie al ritmo di due episodi a settimana, per quattro appuntamenti in prima serate ed altrettante settimane. Il finale di serie, quindi, se non ci saranno cambiamenti di palinsesto, andrà in onda il 15 dicembre.

Passaporto per la libertà, la trama

Aracy de Carvalho (Sophie Charlotte) giunge, nel 1936, dal Brasile in Germania. La giovane trova lavoro nell’Ufficio Passaporto del consolato brasiliano. La situazione intorno a lei è drammatica, con le persecuzioni naziste verso gli ebrei che si fanno sempre più intense.

La donna non vuole restare a guardare e passa all’azione: riesco così a rilasciare agli ebrei dei visti per il Brasile, senza il simbolo “J” che li renderebbe riconoscibili e complicherebbe la loro fuga.

Il suo lavoro attira l’attenzione del nuovo vice console João Guimarães Rosa (Rodrigo Lombardi), che rimane subito attratto da Aracy, ma capisce che sta nascondendo qualcosa. Dopo aver investigato sul suo conto, scopre il suo piano ma, invece di segnalarla, decide di aiutarla. I due, così, lavorano insieme, mentre il nazista Thomas Zumkle (Peter Ketnath) cerca in tutti i modi di mettere i bastoni tra le ruote ai due.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: