Palinsesti Mediaset 2021-22: quali novità per il prossimo anno?

Si respira una profonda aria di cambiamenti nei corridoi Mediaset per quel che riguarda i palinsesti autunnali. Molte conferme, qualche new entry, ma anche e soprattutto una gestione differente di quelle che sono le punte di diamante dell’ammiraglia televisiva. Andiamo quindi a vedere le novità più rilevanti.

Rete 4
Per quel che riguarda Rete 4 i palinsesti prevedono un consolidamento dei vari programmi, senza grandi cambiamenti anche in virtù degli ottimi risultati registrati nel prime time.

Confermato Stasera Italia che vedrà alla guida ancora una volta Barbara Palombelli, nonostante nelle settimane precedenti si erano diffusi delle voci che la vedevano lontana da Mediaset.

E’ stata la stessa conduttrice a rassicurare i suoi telespettatori riguardo i suoi piani per il futuro approfittando anche dell’occasione per ringraziare pubblicamente l’azienda per la fiducia dimostrata.

Tutti gli altri programmi principali e i volti più noti della prima serata saranno confermati in blocco.

Canale 5
La programmazione di Canale 5 è quella che vedrà i cambiamenti più profondi e radicali già a partire dalla gestione dei due volti più amati della rete: Paolo Bonolis e Barbara D’Urso.

Per quel che riguarda la conduttrice campana assisteremo a un deciso ridimensionamento della sua presenza sulla rete. Confermata alla guida del suo programma di punta, Pomeriggio 5, che rappresenta una certezza all’interno del palinsesto anche grazie al suo ottimo share. La fascia pomeridiana settimanale resta quindi saldamente alla D’Urso che sarà ancora conduttrice del suo talk show pomeridiano dal Lunedì al Venerdì.

Per quel che riguarda la Domenica pomeriggio, invece, sono sempre più insistenti le voci sia interne sia esterne che parlano di Elisabetta Gregoraci pronta a dare il cambio proprio alla D’Urso alla conduzione, si spiffera anche di un nuovo programma appositamente realizzato.

Dagli spifferi alle certezze. Nonostante le smentite e un arrivederci alla prossima stagione, sembra proprio che sul programma Live Non è la D’Urso stia per scendere il sipario.

Proprio in virtù di questo cambio di rotta nei mesi successivi si era testata la compatibilità serale di Avanti un Altro con l’accoppiata ormai storica Bonolis/Laurenti che è riuscita a sfiorare il 16% di share. Il quiz preserale è stato confermato e non si esclude una versione prime time dato l’ottimo riscontro del pubblico, anche Bonolis, però, subirà un ridimensionamento.

Per ora resta in stand-by un’eventuale nuova edizione di Ciao Darwin, nonostante i grandi risultati in termini di share, e appare decisamente remota la possibilità del ritorno del talk show Il Senso della Vita.

La grande new entry è il ritorno di Enrico Papi in qualità di conduttore per 6 appuntamenti di uno dei programmi più amati dal pubblico, Scherzi a parte.

Tutti gli altri show principali sono confermati, così come la presenza dei personaggi storici come Maria De Filippi che tornerà alla guida di Amici, Tu si que vales e C’è posta per te.

Italia 1
Per quel che riguarda la programmazione di Italia 1 oltre a un grande rinnovamento generale che subirà la storica trasmissione delle Iene e che molto probabilmente riguarderà anche i conduttori, la novità più rilevante è sicuramente quella legata a un nuovo programma, Talentissimo Me.

Il titolo attualmente risulta ancora provvisorio così come non è stato reso noto chi sarà il conduttore designato. A oggi sappiamo solamente che dovrebbe debuttare in autunno e che si basa un format decisamente nuovo e proprio per questo rappresenta un azzardo coraggioso per la rete.

La trasmissione vedrà protagonisti bambini con un’età compresa tra i 5 e i 12 anni e in possesso di particolari talenti in diverse discipline, come la danza, la musica, la ginnastica acrobatica e/o ritmica, il canto, etc. Con le selezioni che risultano già iniziate, sicuramente c’è grande curiosità nel vedere il debutto di un programma così innovativo.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: