Non è l’Arena, ospiti stasera, 26 aprile 2020

Questa sera, domenica 26 aprile 2020, dalle 20:30 su La 7, va in onda la ventinovesima puntata della terza edizione Non è l’Arena, il talk show con Massimo Giletti, in cui si continueranno a commentare i recenti fatti di attualità con servizi ed ospiti in studio.

Non è l’Arena, 26 aprile 2020

Il programma continuerà a parlare dell’emergenza Coronavirus, affrontando alcuni temi a riguardo. Tra questi, la presenza dei virologi che, fin da quando è scoppiata la pandemia, si sono divisi sul come affrontarla e su come gestire la Fase 2: a parlarne, in studio ed in collegamento, Fabrizio Pregliasco, Maria Rita Gismondo, Luca Telese e Annalisa Malara.

LEGGI ANCHE  Non è l'Arena, ospiti ed argomenti puntata 7 gennaio 2018

Spazio, poi, alla situazione economica di numerose piccole e media imprese, in ginocchio a causa della crisi causata dal Coronavirus: in studio o in collegamento, per discutere di questo argomento, Carlo Calenda, Alessia Morani e Pasquale Naccari.

Si tornerà poi sul caso Rizzuto, ovvero la morte del direttore del Parco archologico di Siracusa per cui è stata aperta un’inchiesta per omicidio colposo. Il figlio Audenzo commenterà la notizia per cui si starebbe indagando su altre morti sospette avvenute all’ospedale Umberto I, insieme a Pietrangelo Buttafuoco, Stefania Prestigiacomo, Nello Di Pasquale e Marco Salvo.

Presente, inoltre, Vittorio Feltri, che in esclusiva preciserà la sua posizione dopo le dichiarazioni contro la gente che vive al Sud che hanno suscitato numerose polemiche e che hanno fatto intervenire anche l’Agcom. I dibattito vedrà partecipare anche Alessandro Sallusti, Clemente Mastella, Luca Telese e Annalisa Chirico.

LEGGI ANCHE  Non è l'Arena, ospiti stasera, 10 maggio 2020

Infine, prosegue il viaggio nella sanità del Nord e del Sud, tra ospedali abbandonati e sprechi, con testimonianze commentate da Nunzia De Girolamo, Nicola Morra e Fernando Sogari.

Non è l’Arena, streaming

E’ possibile vedere Non è l’Arena in streaming sul sito ufficiale de La 7, mentre da domani si potrà vedere sulla pagina ufficiale del programma.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: