New Amsterdam 4, quanti episodi sono?

Da venerdì 3 giugno 2022 su Canale 5 va in onda New Amsterdam 4, quarta stagione della serie tv medical in onda negli Stati Uniti della Nbc e fin dalla prima stagione trasmessa dalla rete ammiraglia Mediaset. Una serie che affronta l’argomento sanità soffermandosi sulle difficoltà del sistema americano e sulle diseguaglianze generate da esso.

Ma da quanti episodi è composto New Amsterdam 4? In tutto, gli episodi della quarta stagione sono ventidue, ciascuno della durata di circa 45 minuti. Canale 5, che inizialmente aveva previsto la messa in onda della serie prima a dicembre e poi a maggio, ha deciso di mandare in onda tre episodi per volta, ogni venerdì, per un totale di sette prime serate ed altrettante settimane (l’ultima serata sarà composta da quattro episodi). Salvo cambiamenti di palinsesto, quindi, il finale di stagione andrà in onda il 15 luglio.

LEGGI ANCHE  New Amsterdam 4 è su Netflix?

New Amsterdam 4, la trama

Dopo un anno turbolento di sacrifici e difficoltà segnate dalla pandemia, il direttore sanitario Max Goodwin (Ryan Eggold) e il team del New Amsterdam iniziano un nuovo capitolo della loro vita. L’episodio di apertura, infatti, riflette sia sull’aspetto professionale dei personaggi sia sul futuro che li attende: è necessaria più gioia. Come trovarla e mantenerla?

Per Max significa riconoscere e assecondare sentimenti a lungo covati, nei confronti della dottoressa Helen Sharpe (Freema Agyeman), e continuare a cercare di migliorare il sistema sanitario, con la solita donchisciottesca e inesauribile passione ed energia.

LEGGI ANCHE  New Amsterdam 3, quante puntate sono?

Nella nuova stagione fa il suo ingresso la dottoressa Veronica Fuentes (Michelle Forbes), che si unisce alla squadra per alleggerire l’ospedale, sovraccaricato e sottofinanziato. Il suo compito è quello di smantellare ogni programma di stampo progressista, un intento combattuto con determinazione e coraggio dal dottor Goodwin.

Dinamiche che confermano quanto le storie di New Amsterdam siano ispirate a vicende reali: perché tratte dai racconti del Bellevue Hospital di New York, il più antico ospedale pubblico d’America, e dal volume “Twelve Patients: Life and Death at Bellevue Hospital”, scritto dall’ex direttore sanitario Eric Manheimer, coinvolto nella realizzazione della serie come autore e produttore.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: