Nasce Infinity Lab, il laboratorio di Infinity per trovare nuovi talenti

Infinity, il celebre servizio di video streaming di proprietà del gruppo Mediaset che consente di accedere a un ricco catalogo di film, cartoni, serie TV, programmi e fiction, sostiene da sempre la promozione dei nuovi talenti italiani. Ed è proprio dall’idea di individuare nuovi registi, videomaker, autori e sceneggiatori italiani di talento che nasce Infinity Lab, il primo laboratorio italiano per premiare le figure sopra citate.

Infinity Lab, che ha come obiettivo anche quello di co-finanziare documentari, inchieste, reportage, docu-fiction e distribuirli sulla propria piattaforma di streaming, si rivolge a tutti coloro che hanno voglia di raccontare una storia originale attraverso il linguaggio immediato e coinvolgente del cinema.

Infinity ha già co-finanziato alcuni documentari disponibili sulla celebre piattaforma di video streaming, come i documentari Alé e Pugni chiusi, disponibili su Infinity dal luglio 2019, è che parlano, rispettivamente, dell’arrampicata sportiva e degli incontri pugilistici al carcere di Bollate.

Chiunque voglia proporre il proprio progetto, lo può fare collegandosi al sito Internet dell’iniziativa (sul quale è possibile anche scaricare il regolamento completo di Infinity Lab), cliccando sul pulsante Invia il tuo progetto e riempiendo il modulo di registrazione con i propri dati personali.

I progetti possono essere inviati entro il 31 ottobre 2019, dopodiché una selezione di esperti Infinity valuterà il contenuto, l’originalità creativa, il trattamento e la potenzialità commerciale di ciascun progetto, selezionando le idee più meritevoli che potranno accedere alla fase di crowdfunding.

A questo punto, entro 5 giorni dalla comunicazione al progettista, il partecipante dovrà far partire la campagna  crowdfunding su Produzioni dal Basso con durata massima di 60 giorni, con l’obiettivo di raggiungere almeno il il 50% del budget complessivo.

Infine, progetti selezionati che avranno raggiunto la metà del budget stabilito per la produzione del progetto, riceveranno il finanziamento di Infinity per il restante 50% e il video verrà pubblicato sulla celebre piattaforma di streaming.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: