Montalbano – La piramide di fango: la trama, il cast ed il finale

La piramide di fango è il titolo di un episodio de Il Commissario Montalbano, la fortunata fiction di Raiuno, andato in onda per la prima volta il 7 marzo 2016 ed in replica il 23 maggio 2019. Il film-tv, diretto da Alberto Sironi, vede Luca Zingaretti nei panni del protagonista, alle prese con un insolito omicidio.

La piramide di fango, trama

Il commissario Montalbano si ritrova ad indagare sull’omicidio di Gerlando Nicotra (Federico Benvenuti), contabile di un’impresa edile, il cui corpo viene trovato all’interno di un tunnel di un cantiere che stava seguendo. Il fatto che fosse in canottiere e mutande fa giustamente pensare al Commissario che l’uomo abitava nelle vicinanze e che è stato sorpreso dal suo assassino di notte.

La Polizia riesce ad individuare la sua abitazione ma la moglie, la tedesca Inge (Yuliya Mayarchuk), ha fatto perdere le proprie tracce. Montalbano però si accorge che in casa abitava anche una terza persona, di cui non si riescono a rinvenire le impronte digitali: deve avere sempre usato dei guanti per non farsi scoprire.

Il caso s’intreccia con il tentato omicidio del muratore Saverio Piscopo, che aveva iniziato a denunciare le irregolarità nell’impresa in cui lavorava alla coraggiosa giornalista Lucia Gambardella (Teresa Mannino), anche lei a rischio. La donna infatti ha scoperto un pericoloso giro di malaffari tra politica e criminalità, e Montalbano la avverte e le chiede di fare attenzione.

La piramide di fango, finale

-Attenzione: spoiler-
Montalbano aveva ragione: l’omicidio di Nicotra ed il tentato omicidio di Piscopo sono frutto della criminalità organizzata, che voleva tenere nascosto il proprio giro di corruzione che riguarda numerose imprese edili della provincia.

Partono alcuni alcuni tentativi di depistaggio, per cercare di convincere il Commissario che l’omicidio di Nicotra sia legata ad una questione di tradimenti della moglie. Montalbano, però, non ci casca e riesce a portare a termine le sue indagini ed a svelare la “piramide di fango”, che viene fatta crollare.

La luna di carta, cast

Ecco il cast de l’età del dubbio:
Luca Zingaretti: Salvo Montabano
Cesare Bocci: Mimì Augello
Peppino Mazzotta: Giuseppe Fazio
Angelo Russo: Catarella
Davide Lo Verde: Galluzzo
Roberto Nobile: Nicolò Zito
Sonia Bergamasco: Livia
Federico Benvenuti: Gerlando Nicotra
Yuliya Mayarchuc: Inge Schneider
Teresa Mannino: Lucia Gambardella
Ubaldo Lo Presti: Pm Jacono
Mimmo Mingemi: Ignazio Nicotra
Tony Laudadio: Emilio Rosales

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: