-->

Massimo Giletti sta meglio: dimesso dopo il malore, domenica in onda

Come sta Massimo Giletti, che ha accusato un malore durante la diretta di Non è l’Arena di domenica 28 gennaio 2018? Fortunatamente, il giornalista, dopo aver passato una nottata all’ospedale Umberto I di Roma, è stato dimesso ed ora sta meglio.

Massimo Giletti, il malore: video

Twine: Be a better creative

Durante la puntata, Giletti ha inizialmente chiesto di poter avere uno sgabello su cui sedersi durante la conduzione, scusandosi con il pubblico. Successivamente, però, ha ammesso di non poter andare avanti con la trasmissione, invitando la regia a mandare in onda una clip registrata e scusandosi nuovamente con il pubblico. A fianco a lui, una volta resi conto che Giletti si stava sentendo poco bene, Klaus Davi, Carla Cantone ed Ignazio La Russa, ospiti della puntata.

LEGGI ANCHE  Gaffes di Massimo Giletti: "Benvenuti a Non è la Rai" (Video)

Massimo Giletti, come sta oggi?


Dopo essere stato trasportato in ambulanza all’ospedale Umberto I di Roma, Giletti è stato dimesso il giorno dopo. Ora il conduttore è a casa, in netto miglioramento. Le cause del malore, stando a quanto affermato dalla pagina Facebook ufficiale di Non è l’Arena, sarebbe stata una forte influenza:

“A causa di una forte influenza Massimo Giletti chiude la puntata di questa sera di Non è l’Arena. Appuntamento alla settimana prossima su La7”.

Non è l’Arena, la puntata del 4 febbraio 2018

La puntata di Non è l’Arena del 4 febbraio 2018, quindi, si terrà regolarmente. Giletti è già al lavoro ed è pronto a tornare in onda, certo di poter contare dell’affetto dei suoi fan e del sostegno dei telespettatori del programma de La 7 che, in onda da qualche mese, continua ad avere ottimi ascolti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: