-->

Made in Italy, l’ultima puntata, finale: come finisce

Il 3 febbraio 2021, su Canale 5, va in onda l’ultima puntata di Made in Italy, la serie ambientata nella Milano degli Anni Settanta che racconta la nascita dell’alta moda italiana tramite gli occhi di Irene (Greta Ferro), giovane giornalista all’interno della redazione di una rivista di moda.

Il cast della serie tv, oltre che alla Ferro, include anche Margherita Buy (Rita), Fiammetta Cicogna (Monica), Maurizio Lastrico (Filippo) e Marco Bocci (John), oltre a numerose guest-star, come Stefania Rocca (Krizia), Raoul Bova (Armani), Claudia Pandolfi (Rosita Missoni) e Gaetano Bruno (Albini).

Made in Italy, l’ultima puntata

Beppe Modenese (Bebo Storti), imprenditore della moda, organizza Idea Como, un’innovativa occasione di incontro tra stilisti e tessutai. Irene e Rita sono invitate e in quest’occasione Irene rivede Davide Frangi (Andrea Bosca) che la invita a cena: la serata finisce in un hotel di Bellagio. Intanto Monica, che ha trovato un nuovo appartamento in affitto, inizia a frequentare Diego (Francesco Di Raimondo), il figlio della padrona di casa.

LEGGI ANCHE  Made in Italy, quante puntate sono? Ecco la trama

Nava (Sergio Albelli) e Ludovica (Valentina Carnelutti) hanno abbandonato Appeal per fondare Fascino, una rivista concorrente che sta rubando i migliori fotografi sulla piazza. Mentre il direttore di Appeal Frattini (Giuseppe Cederna) rivela a Rita di essere molto malato, l’entusiasmo di Irene riesce a motivare tutta la redazione: per far ripartire Appeal andrà a New York all’inaugurazione del nuovo negozio di Fiorucci (Stefano Fregni) e a trovare nuovi fotografi.

Nel frattempo, in Italia, le condizioni di Frattini peggiorano e Monica accetta la proposta di matrimonio di Diego. La ragazza lo comunica al telefono ad Irene che, dal canto suo, pensa di essere incinta di Davide. Nonostante le preoccupazioni, Irene riesce a portare a termine il servizio, mentre in Italia Monica arruola della gente comune come modelli: è la nuova strada di Appeal, che vuole essere più vicino alla gente. Rita si riavvicina al figlio, accusato di omicidio, che le chiede aiuto: per questo decide che finito il numero a cui sta lavorando, lo raggiungerà all’estero.

LEGGI ANCHE  Ti lascio una canzone 2015: i Made in Italy in Ti pretendo (video)

Durante la lavorazione al numero, però, Frattini muore. Irene lo scopre una volta rientrata in Italia: al funerale sono presenti non solo la redazione di Appeal, compresi Nava e Ludovica, ma anche gli stilisti che sono stati visti in queste puntate, come Armani (Raoul Bova) e Krizia (Stefania Rocca). Ad Irene tocca leggere le ultime volontà di Frattini che, a sorpresa, affida proprio a lei la direzione di Appeal.

Made in Italy, streaming

E’ possibile vedere Made in Italy in streaming sul sito ufficiale di Mediaset, e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere nella sezione “On Demand”. La serie è già interamente visibile su Amazon Prime Video.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: