Liberitutti, il cast

C’è un attore molto amato dagli amanti della fiction italiana alla guida di Liberi tutti, la fiction in onda dal 9 maggio 2020 su Raitre. Tocca a Giorgio Tirabassi, infatti, interpretare Michele, avvocato spregiudicato che, dopo essere stato beccato con 25 milioni di euro, frutto di qualche affare illecito, viene messo ai domiciliari.

L’uomo sceglie come residenza l’abitazione dell’ex moglie, che ne frattempo ha avviato un co-housing, in cui un gruppo di persone scelgono di condividere alcuni luoghi e di prendere decisioni comuni per abbattere spese e rispettare l’ambiente.

Uno stile di vita ben lontano dai vizi di Michele, ora costretto ad avere a che fare con personaggi il cui mondo guarda ad ideali che Michele non aveva mai preso in considerazione. Uno scontro che genera situazioni comiche, ma anche spunti di riflessione su come viviamo e quanto consumiamo. Scopriamo, quindi, il cast di Liberi tutti.

LEGGI ANCHE  Liberi tutti, trama terza puntata

Giorgio Tirabassi è Michele

50 anni, è un avvocato d’affari spregiudicato, uno squalo in un mondo di squali. Ma è anche il classico furbacchione simpatico. Cinico, brillante, indomito, pieno di risorse. Costretto ai domiciliari nel cohousing dell’ex moglie, cerca in tutti i modi di comunicare con l’esterno, ma non sa di essere intercettato e rischia di affossarsi da solo. La convivenza nel cohousing sarà l’occasione per impostare su nuove basi i rapporti con l’ex moglie e la figlia Chiara (Ludovica Martino). Come padre, Michele si darebbe un otto, ma in realtà meriterebbe un sei meno meno. Il rapporto con l’ex moglie Eleonora (Anita Caprioli) è stato molto passionale. Hanno condiviso molte cose tra cui una certa volitività. Poi però un intreccio di ambizione, lavoro e diversità di carattere ha finito per separarli.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: