Liberi tutti, trama terza puntata

Il 23 maggio 2020, su Raitre, va in onda la terza puntata di Liberi tutti, la fiction già disponibile dal 14 dicembre scorso su RaiPlay e scritta da Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo, due degli autori di Boris. Protagonista è Giorgio Tirabassi, nei panni di Michele, avvocato abituato ad usare scorciatoie non sempre legali per ottenere ciò che vuole e che viene arrestato dopo che viene trovato con 25 milioni di euro.

A Michele sono consentiti i domiciliari, che l’uomo decide di scontare presso l’abitazione dell’ex moglie Eleonora (Anita Caprioli). Non sa, però, che la donna ha fondato un co-housing, ovvero un sistema che permette a più persone di condividere alcuni luoghi e spese, in un’ottica di rispetto dell’ambiente.

LEGGI ANCHE  Liberi tutti, trama seconda puntata

Nel cast della serie, oltre a Tirabassi ed alla Caprioli, troviamo anche Thomas Trabacchi (Riccardo), Ludovica Martino (Chiara), Valeria Bilello (Nicoletta), Caterina Guzzanti (Martina), Ugo Dighero (Dionisotti) e Giordano De Plano (Lapo).

Liberi tutti, la terza puntata

Prima puntata: “Cosa c’è sotto?”
Mentre incombe la minaccia di un controllo ufficiale, gli albanesi si mettono al lavoro in allegria. Michele prova a fermare la burocrazia. Dionisotti ha un segreto.

Seconda puntata: “Caffè e cornetto?”
Riccardo va alla Asl con un incarico difficile. Una visita inaspettata interferisce coi lavori di bonifica. Michele cerca di tenere a bada il kazako e corteggia Nicoletta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: