Le Iene: uno stupro inventato li manda in carcere (video e gallery)

Nella puntata de Le Iene Show di ieri, 2 dicembre 2018, è stata raccontata una storia agghiacciante, quella di alcuni ragazzi che, a soli 15 anni, sono stati condannati per uno stupro inventato. La iena Veronica Ruggeri si è fatta raccontare tutta la vicenda e ha sentito anche la ragazza che, alla stessa età, li ha denunciati.

Dopo aver passato un’adolescenza tra tribunali, carcere e comunità minorili, Ciro e Alessandro sono stati assolti. La ragazza era stata creduta in tutto. Lei e Ciro si erano conosciuti un po’ di tempo prima e lasciati dopo quattro mesi e dopo aver avuto dei rapporti assolutamente consenzienti. Lei non accetta di essere stata abbandonata e voleva fargliela pagare. Così denuncia lui e un amico per qualcosa che non hanno mai commesso, per stupro e stalking.

LEGGI ANCHE  Tornano Le Iene: mercoledì 22 gennaio su Italia1

Di fronte alla iena, la ragazza prima racconta nuovamente la versione dello stupro, ammettendo solo di essersi scritta da sola alcuni messaggi di minaccia attraverso un programma che riusciva a creare messaggi fake, ma poi, incalzata, ammette di aver inventato tutto e di avercela avuta con Ciro perché l’aveva trattata male.

Se volete vedere il video completo dei ragazzi condannati per uno stupro inventato, potete cliccare il link sotto. A seguire, alcune immagini.

LEGGI ANCHE  Le Iene e la curva del Napoli (gallery e video)

Video Le Iene: condannati per stupro inventato

CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: