Le Iene e l’uso del cellulare: fa male, ma ancora pochi lo dicono (gallery)

Seguici su Whatsapp - Telegram

Nel corso della puntata di ieri sera de Le Iene Show, Matteo Viviani ha proposto un servizio particolarmente interessante del quale vi vogliamo parlare. Il cellulare fa male?, è questa la domanda che si è posto l’inviato – una domanda che la gente si fa da oltre 15 anni – e alla quale ha cercato di dare risposta grazie all’intervento di esperti, a testimonianze di chi ha avuto effetti negativi confermati da un tribunale e ad alcuni studi fatti per l’occasione a cui si è sottoposto anche lo stesso Viviani.

LEGGI ANCHE  Le Iene e The Lady: un intruso nella fiction di Lory Del Santo (video e gallery)

Se fino a qualche anno fa anche gli esperti del settore tendevano di ad escludere conseguenze sull’uso massiccio del cellulare, da un po’ di tempo a questa parte ci sono sempre più ricerche che dimostrerebbero invece il contrario. Una risposta definitiva non è ancora stata data e sicuramente non basterà un servizio de Le Iene per chiudere il caso, ma le immagini mostrate e le parole degli esperti lanciano comunque un campanello d’allarme che andrebbe ascoltato, soprattutto dai più giovani.

A Le Iene vanno quindi i nostri complimenti per questo servizio particolarmente completo e interessante (potete trovare l’intero video qui), anche se non è stato l’unico ad essere degno di nota.

LEGGI ANCHE  Le Iene e i sogni di Angelo del 14-5-15 (video)

Importante e ben realizzato è stato anche il servizio sui cosiddetti “genitori arcobaleno“, coppie omosessuali che decidono di avere dei figli e che vedono negati i loro diritti, oltre a quello sui silos della farina che non vengono puliti come richiesto dalla legge, provocando dei danni potenziali da non sottovalutare. O ancora, il servizio sulla cittadinanza negata ai down.

Seguici su Whatsapp - Telegram


CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.