Le Iene non va in onda: un caso di Coronavirus in redazione

L’emergenza Coronavirus colpisce anche una delle trasmissioni più famose della tv italiana, ovvero Le Iene. Adnkronos prima, e Mediaset poi, hanno infatti annunciato che un componente della redazione del programma di Italia 1 è risultato positivo al test.

Questo comporta una serie di misure precauzionali, annunciate immediatamente dall’azienda di Cologno Monzese: “Nonostante il caso non riguardi la squadra di professionisti presente negli studi televisivi”, si legge in un comunicato, “Mediaset ha preferito sospendere il programma per cautela sanitaria e ha invitato tutti i professionisti coinvolti a restare in isolamento domiciliare. Pertanto le prossime puntate del programma non andranno in onda in attesa degli sviluppi della situazione”.

Mediaset non specifica per quanto tempo Le Iene non andrà in onda, ma secondo l’Adnkronos lo stop dovrebbe durare per le prossime due settimane, ovvero il tempo di quarantena richiesto a chiunque possa essere entrato in contatto con persone risultate positive.

LEGGI ANCHE  Le Iene: vivere a lungo come a Okinawa (video e gallery)

Salteranno, quindi, le prossime puntate condotte anche da Alessia Marcuzzi e Nicola Savino, con la Gialappa’s Band. Il programma, da fine febbraio, andava in onda senza pubblico, nel rispetto dell’ordinanza regionale che ha riguardato anche tutte le altre trasmissioni tv.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: