Le Fate Ignoranti – La serie, come vederlo in streaming?

Ferzan Ozpetek debutta alla regia di una serie tv. E per farlo si affida ad un soggetto che sia lui che il pubblico conoscono bene: Le Fate Ignoranti – La serie è infatti il suo primo progetto seriale, l’adattamento dell’omonimo film del 2001 che tanto successo gli ha regalato.

La serie tv, ambientata a Roma, non si discosta molto dalla pellicola, ma avendo ovviamente più tempo (in tutto gli episodi sono otto) riesce ad approfondire alcuni aspetti non solo dei protagonisti, ma anche dei personaggi secondari, dando così spazio a quella che diventa una vera e propria famiglia allargata.

Ma com’è possibile vedere Le Fate Ignoranti – La serie in streaming? La serie è un’esclusiva di Disney+, la piattaforma della Disney disponibile a pagamento, che la mette a disposizione degli abbonati a partire da mercoledì 13 aprile 2022. Chi volesse vedere gli otto episodi della serie, quindi, non deve fare altro che collegarsi su Disney+ (o sulle app per smart tv, tablet e smartphone): il costo dell’abbonamento è di 8,99 euro al mese o, per l’abbonamento annuale di 89,90 euro.

Le Fate Ignoranti – La serie, la trama

Antonia (Cristiana Capotondi) è una donna borghese molto innamorata di suo marito Massimo (Luca Argentero). Quando lui rimane ucciso in un incidente, lei sconvolta dal lutto all’inizio si richiude in sé stessa poi però scopre che suo marito aveva un’amante. Si mette così sulle tracce della vita segreta di Massimo e scopre che aveva una felice relazione parallela non con una donna ma con un giovane uomo, Michele (Eduardo Scarpetta), anche lui sconvolto dall’identico lutto.

All’inizio tra i due c’è un vero e proprio scontro, poi però piano piano, iniziano a cercarsi quasi per scoprire nell’altro le tracce e i ricordi del loro amore perduto. Michele vive in un attico con un grande terrazzo, dove, in piena estate, organizza molti pranzi e cene con un gruppo di eccentrici amici, che hanno libero accesso in quella casa a qualsiasi ora del giorno e della notte. Una famiglia allargata, accogliente e inclusiva, il cui cuore pulsante è proprio quella terrazza. Antonia conosce anche loro e scopre che per suo marito erano diventati, appunto, come una seconda famiglia. E sono completamente diversi dalle persone che lei è abituata a frequentare, tipo sua madre Veronica (Carla Signoris), vedova di un Generale, simpaticamente invadente ma conformista.

Gli amici di Michele sono, disinibiti e tra loro giocano sempre a carte scoperte. Non hanno paura di dirsi in faccia la verità e tutto quello che pensano gli uni degli altri. Ignorano ogni regola borghese e non si vergognano dei loro sentimenti. Serra (Serra Yilmaz) è un po’ il “capo” del gruppo: è turca, amministratrice del palazzo, conserva un doloroso segreto sentimentale di un amore perduto drammaticamente; Luisella (Paola Minaccioni) ha un negozio di frutta e verdura ed è innamorata dell’amore, ma sceglie sempre gli uomini sbagliati; Annamaria (Ambra Angiolini), astrologa, e Roberta (Anna Ferzetti), psicologa, sono una coppia che si sta confrontando con una crisi; Luciano (Filippo Schicchitano), commercialista, e Riccardo (Edoardo Purgatori), bancario, sono una coppia solida ma dovranno affrontare un’importante scelta; Vera (Lilith Primavera) è una donna transgender che gestisce una lavanderia e ha un rapporto conflittuale con la famiglia di origine, soprattutto con la madre che non l’ha mai accettata; Valter (Edoardo Siravo), il più anziano del gruppo, ha insegnato a Michele il lavoro di pittore delle scenografie dell’Opera di Roma ed è il cinico grillo parlante del gruppo; Sandro (Samuel Garofalo) è il più giovane di tutti, studente universitario perdutamente innamorato di Michele che però lo considera solo un amico.

Grazie a tutti loro Antonia comincia a cambiare il proprio modo di vedere la vita, mentre tra lei e Michele nasce una sorta di attrazione amorosa, perché lui scopre che quello che amava di Massimo erano soprattutto delle qualità proprie di Antonia e lei scopre che Michele ha una sensibilità e una tenerezza che la seducono. Ognuno di loro cerca nell’altro quello che resta di Massimo, ma finiscono per ritrovare loro stessi. E questo li spaventa.

Antonia travolta da una nuova scoperta decide di partire per Istanbul con Asaf, il nipote di Serra, fotografo giramondo, bello e invaghito di lei. Il viaggio le servirà per capire a che punto è arrivata nell’elaborazione del suo lutto, ma è pronta per innamorarsi ancora? E Michele, è pronto anche lui a cambiare?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: