La verità sul caso Harry Quebert, quante puntate sono?

Canale 5 propone una nuova miniserie: dal 2 settembre 2019, infatti, la rete Mediaset manda in onda, in prima tv in chiaro (è già stata trasmessa in primavera su Sky Atlantic), La verità sul caso Harry Quebert, tratta dall’omonimo libro bestseller di Joël Dicker.

La miniserie, diretta da Jean-Jacques Annaud (“Il nome della rosa”), è un giallo che ruota intorno ad uno stimato professore universitario e scrittore, Harry Quebert, appunto (interpretato da Patrick Dempsey) ed un giovane autore, Marcus Goldman (Ben Schnetzer), che si troverà a dover difendere il suo mentore da una pesante accusa.

Ma da quante puntate è composto La verità sul caso Harry Quebert? In tutto, gli episodi della miniserie sono dieci, e Canale 5 li manderà in onda due e tre per volta. Lunedì 2 e martedì 3 settembre andranno in onda i primi quattro episodi; il 10 ed 11 settembre ne andranno in onda altri sei. Il finale della miniserie, quindi, è previsto per l’11 settembre.

LEGGI ANCHE  La verità sul caso Harry Quebert, il cast

La verità sul caso Harry Quebert, la trama

Marcus Goldman, giovane scrittore, è alle prese con un blocco creativo, che rischia di rovinargli la carriera. Per questo accetta l’invito del suo ex professore e mentore, Harry Quebert, ad andare nella sua villa a Sommerdale, nel Maine, per staccare la spina e cercare l’ispirazione per il suo prossimo romanzo.

Il giovane, però, resterà travolto da uno scandalo che riguarda Quebert: nel giardino della sua casa viene infatti ritrovato il corpo di Nora Kellergan (Kristine Froseth), giovane scomparsa nel 1975 e con cui Quebert ha avuto una relazione. Non solo: insieme al cadavere viene trovato anche il manoscritto de “Le origini del male”, libro che ha decretato il successo dello scrittore.

LEGGI ANCHE  La verità sul caso Harry Quebert, il cast

Quebert si dichiara innocente, ed a Marcus toccherà indagare per scoprire cosa sia davvero successo e capire se il suo professore stia davvero dicendo la verità.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: