La Porta Rossa 2, streaming quarta puntata

Il 6 marzo 2019 è andata in onda su Raidue la quarta puntata de La Porta Rossa 2, la fiction con Lino Guanciale nei panni del Commissario Cagliostro, morto ed ora rimasto sulla Terra sotto forma di fantasma per salvare le persone a lui care.

La serie tv, ideata da Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi, è visibile anche in streaming, sul sito ufficiale della Rai, e sull’app disponibile per smart tv, tablet e smartphone. Qui la pagina ufficiale della fiction, che vede nel cast anche Gabriella Pession, Antonio Gerardi, Valentina Romani ed Ettore Bassi. La quarta puntata è già online: a questo link il primo episodio, a questo link il secondo.

LEGGI ANCHE  La Porta Rossa 2, streaming terza puntata

La Porta Rossa 2, 4a puntata

Episodio 7
Cagliostro è molto preoccupato: il tempo passa e lui non ha ancora capito chi rapirà la sua bambina, mettendola in pericolo. Per i giudici, il processo sulla morte di Cagliostro è irrimediabilmente inquinato e l’assoluzione di Rambelli (Gerardi) è dovuta. Jamonte (Fortunato Cerlino) è invece sulle tracce di Anna (la Pession), che continua abilmente a sfuggirgli. Ad aiutare la donna nella sua fuga è Stella (Elena Radonicich), che le consegna una copia del biglietto scritto da Piras (Bassi) prima di morire.

LEGGI ANCHE  La Porta Rossa 2, streaming seconda puntata

Episodio 8
L’autopsia sul corpo di Lucia (Raffaella Rea) conferma che la giornalista è morta alla Grotta Gigante, proprio come aveva rivelato Vanessa (la Romani) a Paoletto (Gaetano Bruno). Il poliziotto non riesce a credere che la ragazza sia davvero in contatto con Cagliostro. Jonas (Andrea Bosca) ricorda altri particolari dei suoi incontri con Cagliostro durante il coma. Ne parla prima con Silvia (Antonia Liskova), la donna che gli è rimasta accanto in tutto questo tempo, poi con Rambelli che va a trovare in carcere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: