La dama velata, cast e location

Sebbene sia già andata in onda nel 2015, per numerosi telespettatori La dama velata, la fiction in onda su Raiuno a partire da domenica 31 luglio 2022, potrebbe essere una novità. La serie è già disponibile su RaiPlay, ma qualcuno potrebbe preferire seguirla in tv.

Ecco che, quindi, non tutti sono a conoscenza del cast della serie ambientata nell’Ottocento, capitanato da due interpreti che negli anni successivi alle riprese di questa serie hanno incrementato la loro popolarità, vale a dire Miriam Leone e Lino Guanciale. La prima ha recitato soprattutto al cinema, il secondo, invece, è diventato un volto di punta delle fiction della Rai.

Oltre a loro, però, ci sono numerosi altri attori che abbiamo già visto in altre fiction e non solo. Il personaggio di Anita, infatti, è interpretato da Ursula Corbero, attrice che il pubblico più giovane ha scoperto ne La Casa di Carta, in cui è Tokyo.

La dama velata, il cast

Miriam Leone: Clara Grandi, figlia del Conte Grandi che da piccola viene mandata a crescere da una famiglia di mezzadri, incolpata dal padre di essere la causa della morte della moglie.
Lino Guanciale: Conte Guido Andrea Fossà, donnaiolo e pieno di vizi, con un passato oscuro; diventa l’interesse amoroso di Clara.
Lucrezia Lante della Rovere: Adelaide, zia di Clara, che cospira contro di lei per avvantaggiare il figlio.
Andrea Bosca: Cornelio, figlio di Adelaide e cugino di Clara, anche lui cospira contro di lei per avere le ricchezze della famiglia.
Luciano Virgilio: Conte Vittorio Grandi, padre di Clara.
Jaime Olias: Matteo Staineri, amico fraterno di Clara, cresciuto con lei nella famiglia di mezzadri.
Emma Orlandini: Aurora Fossà, figlia di Clara e Guido.
Úrsula Corberó: Anita Staineri, migliore amica di Clara, segretamente innamorata di Matteo.
Mar Regueras: Contessa Matilde Grandi, zia di Clara, l’unica a sapere che Clara non è morta ma è la dama velata.

La dama velata, location

Dov’è stato girato La dama velata? La serie inizialmente era stata scritta pensando a Milano come ambientazione, ma con l’ingresso della Trentino Film Commission in fase di produzione l’ambientazione è stata spostata a Trento.

Qui sono state effettuate le riprese della serie. In particolare i luoghi scelti dal set sono stati la Cattedrale di San Vigilio, il Castello del Buonconsiglio (lo studio di Cornelio), Palazzo Thun e via Rodolfo Belenzani. Ad Avio, la tenuta San Leonardo è usata per le riprese di Palazzo Grandi; altre scene sono state girate a Mezzocorona e Pergine Valsugana.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: