La concessione del telefono, location: dov’è stato girato?

E’ la Sicilia la protagonista delle location de La concessione del telefono, il film-tv che fa parte della serie antologica di “C’era una volta a Vigata” ed in onda il 23 marzo 2020 su Raiuno. Ancora una volta, Rai Fiction e Palomar hanno infatti scelto l’isola del Mediterraneo come ambientazione dei racconti portati in tv e tratti dai libri di Andrea Camilleri editi da Sellerio.

LEGGI ANCHE  La concessione del telefono, il cast (foto)

Ma dov’è stato girato La concessione del telefono? Le riprese, che si sono svolte tra ottobre e novembre dell’anno scorso, hanno toccato differenti località. Innanzitutto, i primi ciak sono stati effettuate ad Ispica (in particolare a Palazzo Spadaro), Modica, Ragusa e Comiso (in piazza Fonte Diana).

Le riprese, successivamente, si sono spostate a Palermo: qui la troupe ed il cast hanno lavorato in particolare in Piazza Pretoria, tra la chiesa di Santa Caterina e Palazzo Bonocore, ma anche in via Maqueda, tra le sale di Palazzo Montevago e a Palazzo Comitini, ed in altri palazzi storici.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: