La Compagnia del Cigno, il cast

Gli altri ragazzi

Barbara ha una voce molto bella e studia anche al liceo classico. La sua famiglia, ed in particolare la madre Vittoria (Carlotta Natoli), da lei si aspetta molto. Per non deludere nessuno, inizia a dire numerose bugie. Tende a non lasciarsi andare ed a scappare piuttosto che seguire i suoi sentimenti per Domenico.

Domenico è figlio di un operaio siciliano, Vincenzo (Fabrizio Ferracane), ed ha un talento superiore agli altri, tanto da avere meno bisogno di esercitarsi, cosa che viene giudicata dagli altri ingiusta.

Sofia (Chiara Pia Aurora) studia violoncello ed ha una cotta per Matteo. Ma il suo fisico robusto, che la fa soprannominare “polpetta” dal fratello Scheggia (Nicolas Orzella), la rende insicura. Il suo rifugio è proprio la musica.

Roberto, detto Robbo (Ario Sgoi), è il più piccolo del gruppo. Studia oboe e pianoforte ed a casa deve affrontare la crisi dei suoi genitori, Miriam (Francesca Cavallin) e Luigi (Giorgio Pasotti). Una situazione che lascia lui e la sorella Chiara (Gaia Iafrate) insicuri: per questo cercano conforto nella musica.

Rosario (Francesco Tozzi) è il più schivo del gruppo. La Compagnia sarà di grande aiuto quando sua madre Antonia (Barbara Chichiarelli) tornerà a Milano, dopo essere stata in una comunità per disintossicarsi, motivo per cui Rosario è stato dato in affido a Roberto (Dino Abbrescia) e Clelia (Susy Laude).

Sara (Hildegard De Stefano), infine, studia violino, è ipovedente e non suona nell’orchestra. Viene scelta da Marioni per mostrare agli altri come essere felici e diversi. E’ molto disinvolta, e spesso i ragazzi capitolano davanti a lei, sebbene nasconda alcune insicurezze.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: