La cattedrale del mare, il cast

Per una saga come La cattedrale del mare, in onda dal 19 maggio 2020 su Canale 5, è necessario avere un nutrito cast di attori per interpretare i vari personaggi che si susseguono all’interno della trama, che vede il giovane protagonista Arnau da bambino diventare adulto e passare da figlio di un servo a uomo libero.

Per la serie tv spagnola sono state utilizzate 2.500 comparse, che popolano gli eventi raccontati nel corso degli episodi che, però, vedono al centro solo un ristretto gruppo di personaggi. Scopriamo, quindi, il cast de La cattedrale del mare.

Aitor Luna è Arnau Estanyol: non ha mai conosciuto la madre, ma sa di essere protetto dalla Vergine Maria, che lo ha adottato sin da bambino. Il padre, Bernat (Daniel Grao), lo ha cresciuto e gli ha insegnato la dignità degli umili. Fedele ai propri principi, conosce povertà, lavoro e sofferenza. Diventato ricco e influente, non ha dimenticato il senso di giustizia. La devozione per la Madonna lo spinge alla costruzione di un grande tempio: la Basilica di Santa María del Mar, che gli humildes bastaixos costruiranno a Barcellona.

LEGGI ANCHE  La cattedrale del mare, quante puntate sono?

Daniel Grao è Bernat Estanyol: è il padre di Arnau. Appartiene alla famiglia Estanyol, che ha vissuto e lavorato le terre del Signore di Bellera. Da questi ha ereditato un neo accanto a un occhio, marchio di famiglia, e l’essere una persona integra e rispettata da tutti. Il dramma arriva il giorno del matrimonio, quando antiche leggi feudali cambiano il suo destino. Fino alla morte, combatterà per giustizia e libertà.

Pablo Derqui è Joan Estanyol: dopo la morte della madre, a nove anni, viene adottato da Bernat e cresce con Arnau, che considera un fratello. La grande intelligenza gli apre le porte della Chiesa, consentendogli di studiare e di avere un futuro. La rigida moralità lo porterà al fanatismo. È fedele ai suoi principi e alla sua dottrina.

Maria Pou è Hasat Jose: è un uomo nobile e saggio, che introduce Arnau ai segreti del commercio, aiutandolo a diventare un uomo ricco. Per evitare di essere perseguitato, viene battezzato e adotta il nome di Guillem. Diventerà il migliore amico e difensore di Arnau. È molto legato a Mar (Michelle Jenner), cresciuta sin dall’infanzia e che considera come una figlia.

LEGGI ANCHE  La cattedrale del mare, prima puntata: trama

Michelle Jenner è Mar: sola da quando aveva 11 anni, vive sotto la custodia di Padre Albert fino all’arrivo di Arnau. Coraggiosa e generosa, rifiuta varie proposte di matrimonio e coltiva segretamente il vero amore. Isolata da tutti, soffre in silenzio l’allontanamento dall’uomo più importante della sua vita: il devoto Arnau.

Silvia Abascal è Elionor: appartiene alla nobiltà e vive nella corte del Re, di cui è la cortigiana preferita. Arrogante, crede fermamente alla superiorità dei nobili sulla plebe, che disprezza senza remore. Il Re la costringe a sposare un uomo che non stima. Mostrerà tutto il suo disprezzo per Arnau, tentando invano di rovinargli la vita.

Andrea Duro è Aledis: è la figlia maggiore di un avido mercante, che la venderà per soldi. Infelice, il suo destino è deciso, ma – ribelle per natura – viola le regole per vivere il suo amore e la sua passione. Arnau è l’uomo che avrebbe voluto sposare. Un sentimento la porterà lontano e le farà vivere una vita molto diversa da quella immaginata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: