Il Silenzio dell’Acqua, riassunto e streaming prima puntata

L’8 marzo 2019 su Canale 5 è andata in onda la prima puntata de Il Silenzio dell’Acqua, la fiction con protagonisti Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti nei panni di due investigatori che si ritrovano ad indagare, in un piccolo borgo triestino, sull’omicidio di una giovane ragazza, che svela i segreti dei vari abitanti della cittadina.

La serie tv è visibile anche online, sul sito ufficiale di Mediaset, e sull’app disponibile per smart tv, tablet e smartphone: a questo link la pagina ufficiale della fiction, che ha nel cast anche Camilla Filippi, Thomas Trabacchi, Fausto Sciarappa e Carlotta Natoli. La prima puntata è già online: a questo link è possibile vederla.

LEGGI ANCHE  Il Silenzio dell'Acqua, il cast

Il Silenzio dell’Acqua, 1a puntata

Durante la festa di Castel Marciano, una cittadina sul mare, scompare Laura (Caterina Biasiol), la ragazza più bella e ribelle del paese. Andrea (Pasotti) -il poliziotto a capo della caserma locale- avvia la ricerca. Durante la notte, una telefonata anonima conduce Andrea sulla scogliera su cui trova tracce di sangue e un cellulare rotto.

All’alba, il corpo della povera ragazza viene trovato al largo della scogliera. Ed è così che, sul luogo del delitto, arriva Luisa (la Angiolini), della sezione omicidi di Trieste. Lei e Andrea, adesso, dovranno indagare insieme.L’autopsia rivela a Luisa e Andrea che Laura è morta per i numerosi calci al ventre. Ed era incinta.

LEGGI ANCHE  Il Silenzio dell'Acqua, quante puntate sono?

Che sia stato il padre del bambino a commettere quell’omicidio? Ma chi è? L’ultimo ragazzo di Laura è stato Matteo (Riccardo Maria Manera), il figlio di Andrea. Poco dopo, Luisa e Andrea scoprono che è stato Max (Lorenzo Adorni), il titolare del centro immersioni, a comprare il test di gravidanza di Laura. Il ragazzo però nega di aver avuto una relazione con la vittima e anzi rivela a Luisa chi, la notte dell’omicidio, ha fatto la telefonata anonima alla polizia…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: