Il ragazzo ricoperto di bolle su Real Time: orari e puntate in streaming

Il ragazzo ricoperto di bolle è uno dei numerosi programmi di Real Time, canale specializzato anche in casi di malattie rarissime. Il documentario in questione, in onda nella notte tra domenica 13 e lunedì 14 dicembre, racconta la storia di Mithun Chauhan, un ragazzo indiano, proveniente dal villaggio di Nardihganj nel distretto di Nawada, nel Bihar, di 16 anni nato con una patologia generica debilitante.

Mithun, infatti, è completamente ricoperto da neurofibromi, grandi bolle che non risparmiano nessuna parte del corpo e che gli offuscano la vista e gli impediscono di aprire bene la bocca. Una malattia incurabile che ha costretto il ragazzo anche a lasciare la scuola, a causa delle continue prese in giro degli altri studenti.

Mithun Chauhan 2020

Quando i genitori di Mithun Chauhan hanno deciso di ritirare il figlio dalla scola per le continue prese in giro, hanno deciso di far conoscere al mondo intero la storia di questo ragazzo per tentare di ottenere aiuto. Nonostante la sua malattia non abbia cura, è possibile intervenire chirurgicamente per limitare le deformazioni che le bolle comportano sul corpo ma la famiglia non può sostenere il costo dell’operazione. Tuttavia, alcuni chirurghi si sono offerti di aiutare l’adolescente.

In seguito a una campagna crowdfunding, Mithun ha potuto sottoporsi a due interventi chirurgici che hanno migliorato il suo aspetto fisico. Il ragazzo, così, ha potuto iniziare una nuova vita e tornare finalmente a scuola.

Il ragazzo ricoperto di bolle – Orari e Canale

Il ragazzo ricoperto di bolle andrà in onda su Real Time (canale 31 del digitale terrestre) nella notte tra domenica 13 e lunedì 14 novembre, alle ore 3.40. Il documentario dura circa 50 minuti, per un termine stimato intorno alle 4.30.

Il ragazzo ricoperto di bolle: Puntate su Dplay

Al momento, Il ragazzo ricoperto di bolle non è disponibile su DPlay, il portale che consente di rivedere tutte le puntate dei programmi di Real Time.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: