Il Nome della Rosa, streaming e riassunto prima puntata

Il 4 marzo 2019 è andata in onda su Raiuno la prima puntata de Il Nome della Rosa, la serie tv tratta dal best seller di Umberto Eco, già diventato un film nel 1986 e che in questa versione vede come protagonista John Turturro nei panni di Guglielmo da Baskerville, frate francescano che viene chiamato in un’Abbazia del Nord Italia per affrontare un Disputa prima e per indagare su una serie di misteriosi omicidi poi.

La serie è disponibile anche sul sito ufficiale della Rai, dove è possibile rivedere tutti gli episodi della fiction che ha, nel cast, anche Damian Hardung, Rupert Everett, Michael Emerson e Fabrizio Bentivoglio. La prima puntata è già online: a questo link il primo episodio, a questo link il secondo.

LEGGI ANCHE  Il Nome della Rosa, streaming e riassunto seconda puntata

Il Nome della Rosa, 1a puntata

Episodio 1
Adso (Hardung), un giovane soldato tedesco che desidera prendere i voti, incontra Guglielmo da Baskerville, un monaco francescano colto e intelligente, e decide di seguirlo. I due si dirigono presso un’abbazia benedettina sulle Alpi, famosa per la sua biblioteca, dove si terrà una Disputa sul ruolo della Chiesa e delle sue ricchezze. Arrivati a destinazione, Guglielmo e Adso scoprono che l’abbazia è in pieno subbuglio per la morte di Adelmo (Leonardo Pazzagli), il miniaturista dello scriptorium: si tratta di omicidio o suicidio?

LEGGI ANCHE  Il Nome della Rosa, streaming e riassunto terza puntata

Episodio 2
Su mandato dell’abate Abbone (Emerson), e mentre le morti continuano a sconvolgere la vita dell’abbazia, Guglielmo interroga i monaci per cercare di fare luce sui fatti e tutte le tracce portano diritte alla biblioteca, una sorta di inaccessibile labirinto di cui solo il bibliotecario conosce i segreti. Intanto, il brutale inquisitore Bernardo Gui (Everett), diretto all’abbazia con la sua scorta armata, compie un sanguinoso massacro in un rifugio di eretici dolciniani sterminando la famiglia di Anna (Greta Scarano), figlia proprio di Dolcino (Alessio Boni) e Margherita (la Scarano).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: