Il meglio delle gaffes a Sanremo 2018 (video)

Sanremo sta al Festival della Canzone Italiana, come le gaffes ai suoi conduttori, è il mix perfetto quando ti prepari a vivere i 5 giorni della kermesse canora. Certo, niente a che fare con ciò che accadde nella disastrosa conduzione dei figli d’arte Rosita Celentano, Paola Dominguin, Danny Quinn e Gianmarco Tognazzi nel 1989 che detiene tutt’ora il precedente di peggior conduzione di sempre nella storia del Festival poichè gli errori e i lapsus si sprecavano e arrivavano con una frequenza impressionante.

Ebbene, l’attenzione sull’evento da parte del pubblico a casa e sui social, anche quest’anno era tanta (gli ascolti hanno dato ragione) ma sono soprattutto quei divertenti fuori programma che non sfuggono a chi ha le orecchie appuntate per seguire ogni minimo passaggio delle cinque serate. Chi le riporta attraverso i cinguettii di twitter, chi le fa notare attraverso la carta stampata e chi ci gioca su, solo per il gusto di sottolineare questo o quell’errore.

LEGGI ANCHE  Festival di Sanremo 2020: il promo (video)

Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino non sono stati da meno in fatto di inciampi grammaticali e spiegazioni che risultavano comprensibili quanto il cubo di rubik. Nel tirare le somme a questa 68° edizione del Festival, tra i tanti dettagli da ricordare alla fine della fiera, ci sono anche le immancabili papere da registrare e che vi offriamo in una pillola da 90 secondi che racchiude il meglio del peggio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: