I Medici 3, quante puntate sono?

Dal 2 dicembre 2019, su Raiuno, va in onda I Medici 3, terza ed ultima stagione della saga che Raiuno ha voluto dedicare, da 2016, alla famiglia protagonista del Rinascimento fiorentino. Una mega produzione internazionale, venduta in oltre cento Paesi.

Ma da quante puntate è composto I Medici 3? In tutto, le puntate della terza stagione sono otto, in onda due alla volta per quattro prime serate. La serie tv andrà in onda nell’arco di due settimane: la seconda puntata sarà trasmessa il 3 dicembre, la terza il 9 dicembre. Il finale di stagione andrà in onda l’11 dicembre.

I Medici 3, trama

La seconda stagione della serie si era conclusa con la terribile “Congiura dei Pazzi”, autorizzata dal Papa Sisto IV (John Lynch), in cui Jacopo (Sean Bean) e Francesco Pazzi (Matteo Martari) speravano di assassinare Lorenzo (Daniel Sharman) e suo fratello Giuliano (Bradley James) nel Duomo di Firenze. A pochi mesi dall’accaduto, in cui Giuliano ha perso la vita, Lorenzo è tormentato dal desiderio di vendetta.

LEGGI ANCHE  I Medici 3, il cast

Per proteggere la sua famiglia e gli ideali artistici e culturali per cui ha vissuto, Lorenzo si troverà a compiere scelte sempre più difficili, mettendo a rischio la sua anima e gli affetti più cari. Il potere nelle mani dei Medici, tuttavia, è più saldo che mai, anche se la guerra con Papa Sisto IV incombe e il Conte Riario (Jack Roth), suo nipote, cerca in ogni modo di far precipitare gli eventi.

Mentre la situazione della banca si fa sempre più instabile, la politica spinge Lorenzo a rinunciare agli ideali di un tempo, mettendo a dura prova il rapporto con la moglie Clarice (Synnøve Karlsen), soprattutto in occasione dell’incontro del Magnifico con una vecchia conoscenza: la bellissima Ippolita Sforza (Gaia Weiss).

LEGGI ANCHE  Sigla fiction I Medici: canzone e scheda programma

La famiglia Medici supererà i dissapori e il lutto per la morte di Giuliano in seguito alla scoperta dell’esistenza di Giulio, figlio naturale del defunto Giuliano. Nel frattempo, Lorenzo continua a finanziare il mondo dell’arte, incontrando il genio di nuovi artisti, come Leonardo e un giovane Michelangelo.

Nell’affermare il suo potere sempre più assoluto, però, Lorenzo si scontra con un nemico inaspettato: il frate domenicano Girolamo Savonarola (Francesco Montanari) che con le sue prediche infiamma il popolo di Firenze contro la tirannia dei Medici.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: