Giustizia per tutti, quante puntate sono?

Non solo Don Matteo 13: per Raoul Bova -che nella fiction di Raiuno è entrato da poco diventando il nuovo protagonista al posto di Terence Hill– c’è una nuova fiction in cui il suo personaggio è centrale. Giustizia per tutti, in onda da mercoledì 18 maggio 2022 su Canale 5, lo vede infatti protagonista nei panni di Roberto, uomo ingiustamente accusato dell’omicidio della moglie ed in cerca della verità.

Ma da quante puntate è composto Giustizia per tutti? In tutto, gli episodi della prima stagione della fiction sono sei, ciascuno della durata di circa cinquanta minuti ed in onda due per volta per tre settimane ed altrettante prime serate. Il finale di stagione, quindi, andrà in onda il 1° giugno.

Giustizia per tutti, la trama

Torino. Roberto Beltrami (Bova), ex fotoreporter, riconquista la libertà dopo aver passato dieci anni in prigione perché ingiustamente accusato di aver ucciso sua moglie Beatrice. Roberto però, in quei dieci lunghi anni di carcere, si è laureato in Giurisprudenza e, fatto riesaminare il suo caso, con un certo scalpore mediatico ha provato la sua innocenza.

Per questo, appena scarcerato, Roberto viene assunto dallo studio legale in cui lavora sua moglie e lì si dedicherà alla difesa di altre vittime di errori giudiziari, supportato da Victoria Bonetto (Rocìo Munoz Morales), giovane avvocatessa e figlia del titolare dello studio, con cui però non sarà facile capirsi ed interagire.

Ma i veri obiettivi di Roberto, una volta libero, saranno scoprire l’assassino di sua moglie Beatrice e riconquistare la fiducia di sua figlia Giulia (Francesca Vetere), oramai ventenne, cresciuto per oltre dieci anni da sua zia Daniela (Anna Favella), solida poliziotta e sorella gemella di Beatrice.

Si snoda così la trama del racconto in cui l’indagine su chi ha ucciso davvero la moglie di Roberto si intreccia con i casi di puntata. Le brillanti intuizioni del nostro protagonista, la sua capacità di leggere nell’animo delle persone e di avvicinare luoghi e situazioni, lo farà avvicinare a quelle verità che, spesso, delle indagini frettolose non hanno saputo cogliere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: