Geppi Cucciari via da La7. Proposte da Rai e Mediaset per la primavera 2014

Ormai è ufficiale: l’ex comica di Zelig Geppi Cucciari ha chiuso il suo rapporto di lavoro con La7, e nei prossimi mesi non la vedremo più sugli schermi della rete acquistata da Urbano Cairo. Ad affermarlo, insieme alle altre news sul prossimo futuro di Geppi, è proprio lei in un’intervista al Corriere della Sera.

La decisione è arrivata subito dopo la chiusura del preserale G’Day, programma che non andava oltre il 3% di share e nonostante i mille aggiustamenti non è riuscito a incrementare i suoi ascolti. Una scelta che Geppi ha accettato di buon grado e, da quanto traspare dalle pagine del Corriere, anche con un certo sollievo, dato che finalmente ha potuto smettere di leggere dieci giornali al giorno e ritrovare il tempo per leggere tre libri al mese.

LEGGI ANCHE  Geppi Cucciari condurrà il Concerto del Primo Maggio

E nel futuro professionale di Geppi Cucciari cosa c’è? Innanzitutto il teatro ma anche il cinema, con un film in uscita a settembre, L’arbitro di Paolo Zucca ambientato in Sardegna e altri due in uscita nel 2014, uno con Luca e Paolo e uno di Giovanni Veronesi che le ha cucito addosso un ruolo nel suo prossimo film.

Per la televisione, invece, c’è tempo. Sarà impossibile vederla in onda prima della primavera 2014, periodo nel quale potrebbe concretizzarsi qualche idea che le è stata proposta sia dalla Rai che da Mediaset.

LEGGI ANCHE  Torna Camera Cafè: la sitcom con Luca e Paolo in onda su Rai2

Di certo si è potuto constatare che, con questa nuova direzione di Urbano Cairo, un altro pezzo da 90 come Geppi Cucciari ha lasciato La7. Che fine farà il terzo polo televisivo esploso negli ultimi anni?

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: