Eurovision 2023, dove vederlo?

Seguici su Whatsapp - Telegram

Nel corso degli anni anche l’Italia si è affezionata sempre più all’Eurovision Song Contest, e sempre più italiani aspettano con curiosità le semifinali e la finale di questo evento che raggruppa numerosi Paesi europei e non solo al ritmo della musica e dello spettacolo.

Sarà così anche quest’anno, con l’Eurovision 2023 che si mette in moto con le semifinali del 9 ed 11 maggio 2023 ed ovviamente con la Grand Finale del 13 maggio. Ma dove vedere l’Eurovision 2023? Rispetto al passato ci sono delle novità per quanto riguarda la messa in onda televisiva.

Se fino a due anni fa, infatti, le semifinali andavano in onda su Rai4, l’anno scorso -complice l’organizzazione italiana e la messa in onda da Torino- le due serate che precedono la finale sono state trasmesse da Raiuno. L’edizione 2023, invece, vede le due semifinali in onda su Raidue, a partire dalle 21:00. Dalle 20:15 alle 20:30, invece, c’è un’anteprima.

LEGGI ANCHE  Reazione a Catena 11-9-2018: le Focaccine (video)

La Grand Finale, invece, è prevista dalle 20:35 su Raiuno, che già da qualche anno manda in onda l’ultima serata dell’Eurovision. A condurre le tre serate per l’Italia ci sono Gabriele Corsi (da tre anni al timone della conduzione italiana) e Mara Maionchi, che prende il posto di Cristiano Malgioglio, quest’anno tra i giudici di Amici di Maria De Filippi.

L’Eurovision 2023 si può anche ascoltare in radio, grazie a Rai Radio 2, sul canale 202 del digitale terrestre e Tivùsat. Ai microfoni Diletta Parlangeli, Saverio Raimondo e LaMario che danno spazio alla grande musica internazionale, a curiosità, retroscena e al racconto delle serate.

In streaming, invece, si può seguire l’evento su RaiPlay e sull’app per smart tv, tablet e smartphone. Inoltre, Rai Pubblica Utilità provvede a sottotitolare e audiodescrivere la diretta e il servizio di audiodescrizione è attivo in streaming anche sul canale RaiPlay2.

LEGGI ANCHE  Reazione a Catena 8-6-2018: i Tzatziki ancora campioni (video)

Va ricordato che dei 37 artisti in gara, sei sono già di diritti alla finalissima: oltre alle Big Five, ovvero le cinque Nazioni che per prime hanno sostenuto la manifestazione (Italia, Francia, Regno Unito, Spagna e Germania), anche l’Ucraina, vincitrice dell’edizione 2022 con la Kalush Orchestra.

Nonostante la vittoria, l’Ucraina non è riuscita a garantire la sicurezza per lo svolgersi della manifestazione. Così, la scelta è caduta su Liverpool, dove l’Eurovision va in scena dalla Bank Arena. Per l’Italia, in gara c’è Marco Mengoni e la sua “Due Vite”, con cui ha vinto il Festival di Sanremo 2023.

Seguici su Whatsapp - Telegram