DopoFestival: video puntata 7 febbraio 2018

Seconda puntata del DopoFestival, il tradizionale appuntamento che segue il Festival di Sanremo, iniziando a tarda notte e sviscerando tutto ciò che è accaduto nella lunga puntata della kermesse. Davvero divertente l’inizio di questa seconda puntata, con Edoardo Leo che, in diretta dal Teatro del Casinò di Sanremo, ha iniziato lo stesso identico monologo del giorno prima. Interrotto da Rolando Ravello, che gli ha fatto notare come stesse ripetendo le stesse cose, lui ha risposto che non c’erano problemi: il regolamento dice che fino al 30% va bene.

LEGGI ANCHE  The Voice, Fabio Troiano non sa condurre: realtà o tormentone?

Anche in questa puntata, Leo è stato attorniato dal suo gruppo di “amici”: oltre a Ravello, Carolina Di Domenico, Sabrina Impacciatore, , Paolo Genovese e Rocco Tanica. Nel parterre i giornalisti e critici musicali delle principali testate, pronti a fare domande agli Artisti presenti e a raccontare le loro impressioni sul Festival.

Presenti in puntata, tra gli altri, Le Vibrazioni, Renzo Rubino, Bungaro e Pacifico e i giovani. Nina Zilli si è esibita sul palco con i Bluebeaters. Si è parlato anche dell’ormai celeberrimo caso dell’auto-plagio del brano di Fabrizio Moro e Ermal Meta. Per vedere il video integrale della puntata del DopoFestival del 7 febbraio 2018, potete cliccare il link che segue.

LEGGI ANCHE  Geppi Cucciari condurrà il Concerto del Primo Maggio

Video DopoFestival puntata 7 febbraio 2018

CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: