Domenica In: ospiti 17 gennaio 2021. Muti, Ricciarelli

Oggi, 17 gennaio 2021, andrà in onda una nuova puntata di Domenica In, il contenitore domenicale pomeridiano condotto da Mara Venier su Rai1, con tanti ospiti, alcuni in collegamento e altri direttamente in studio. La puntata si aprirà con l’attrice Ornella Muti, che si racconterà tra carriera e vita privata; Lapo Elkann sarà poi presente in studio per raccontare i suoi ultimi progetti di solidarietà a favore delle famiglie più fragili e bisognose.

LEGGI ANCHE  Domenica In: ospiti 25 aprile 2021. Speranza e Piera Maggio

La soprano Katia Ricciarelli festeggerà nello studio di Domenica In il suo 75° compleanno: per lei previste molte sorprese, come quella del cantante Alberto Urso. L’attrice Serena Rossi poi interverrà per presentare la nuova serie tv di Rai1 Mina Settembre, tratta dai racconti di Maurizio De Giovanni, con la regia di Tiziana Aristarco.

Gina Lollobrigida, in collegamento da casa, racconterà come sta vivendo questo periodo di emergenza a causa del coronavirus. Spazio anche alla campagna di vaccinazione in atto nel nostro Paese, con l’intervento in studio del commissario straordinario Domenico Arcuri, cui seguirà un approfondimento medico-scientifico con l’immunologo Prof. Francesco Le Foche e la giornalista Selvaggia Lucarelli in collegamento da Milano.

LEGGI ANCHE  Domenica In: ospiti 31 gennaio 2021. Clerici e Balivo

Appuntamento con la puntata di Domenica In a partire dalle 14.00 su Rai1.

CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: