Come finisce la Miniserie Circeo: trama ultima puntata (28 novembre)

Seguici su Whatsapp - Telegram

Questa sera, martedì 28 novembre, su Raiuno va in onda la terza e ultima puntata di Circeo, la miniserie tv che racconta il terribile fatto di cronaca che sconvolse l’Italia degli anni Settanta. Qui trovate la storia completa e di quante puntate si compone la fictionCome va a finire Circeo? Ecco la trama che conclude la miniserie.

Circeo – Trama ultima puntata

La terza e ultima puntata della miniserie “Circeo” si apre con il processo d’appello a Gianni Guido, Angelo Izzo e Andrea Ghira. Gli avvocati della difesa, guidati da Francesco Saverio Borrelli (poi divenuta celebre come capo del pool di Tangentopoli), puntano a dimostrare che i tre imputati non sono colpevoli di omicidio, ma solo di tentato omicidio.

LEGGI ANCHE  Circeo, quante puntate sono? La trama

Donatella Colasanti, sopravvissuta al massacro, è chiamata a testimoniare nuovamente. La sua testimonianza è ancora più forte e drammatica di quella del primo processo. Donatella racconta in dettaglio le torture e le violenze subite da parte dei tre uomini.

Gli avvocati della difesa cercano di screditare la testimonianza di Donatella, accusandola di aver inventato tutto. Tuttavia, la sua testimonianza è credibile e convince la Corte d’appello. Alla fine del processo, i tre imputati vengono condannati all’ergastolo. Donatella Colasanti può finalmente trovare la pace dopo anni di sofferenza.

LEGGI ANCHE  Squadra Antimafia 4 - Palermo oggi al via stasera

La miniserie “Circeo” è un racconto fedele di questa vicenda drammatica. La serie è stata apprezzata dalla critica e dal pubblico, che hanno riconosciuto la sua importanza storica e sociale nella descrizione di un episodio tragico, che ha contribuito a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della violenza sulle donne e ha portato alla modifica della legislazione italiana in materia.

Seguici su Whatsapp - Telegram