Chi l’ha visto? Video puntata 13 marzo 2019. Casi Vinci, Vannini, Ciro Russo

Ieri, 13 marzo 2019, la puntata di Chi l’ha visto? si è aperta con la tragica storia di una donna, Antonietta Rositani, a cui l’ex marito, Ciro Russo, 42 anni, ha dato fuoco nella sua auto. Russo era evaso dai domiciliari a Ercolano (NA) per raggiungere la ex moglie a Reggio Calabria e compiere questo gesto terribile. La donna ora ha ustioni sul viso e su oltre il 50% del corpo. Per fortuna l’uomo, proprio durante la diretta del programma, è stato arrestato e portato in carcere.

Si è parlato poi dei finti provini per abusare di aspiranti attrici. Si chiamava Pino Flamini il presunto regista e produttore arrestato per aver attirato nella propria trappola ragazze giovanissime, alcune anche minorenni. Durante il provino faceva recitare loro la scena di uno stupro, che poi avveniva realmente Approfittava di loro con la promessa di guadagni e carriera cinematografica. Per sette anni, l’uomo ha approfittato delle giovani vittime nella sua Accademia di recitazione. Ora per lui l’accusa è di violenza sessuale nei confronti di cinque ragazze, ma molte altre potrebbero essere pronte a parlare.

LEGGI ANCHE  Chi l'ha visto? Video puntata 22 novembre 2017: casi Rapposelli, Gioia e Palmina

Si è tornati sull’argomento Marco Vannini, con ospiti ancora una volta i genitori del ragazzo ucciso da un colpo di pistola e da mancati soccorsi. Antonio Ciontoli, padre della fidanzata di Marco, identificato come colui che ha esploso il colpo, ha avuto una condanna a 5 anni di carcere, contro i 14 del primo grado. Le motivazioni della sentenza sono state depositate e hanno aggiunto ulteriore stupore e tanta rabbia.

Una lunga pagina è stata dedicata anche questa settimana ad Alessio Vinci, il 18enne di Ventimiglia morto a Parigi, trovato sotto ad una gru dalla quale sarebbe precipitato. Ogni settimana si aggiungono nuovi particolari impossibili da capire, come gli strani comportamenti di Alessio e le bugie raccontate al nonno ed agli amici nei giorni precedenti al viaggio a Parigi dal quale non è tornato. Oltre al difficile messaggio da decifrare, E.T.P. je sais CAM 381ASLCM, ora gli amici hanno raccontato che parlava di una certa Greta Haryson, un’identità ancora inesistente che forse il ragazzo avrebbe voluto creare. Inoltre, avrebbe voluto spedire una lettera facendola arrivare un anno dopo e, stando a quanto ha raccontato allo stesso amico, sarebbe riuscito a farlo da Montecarlo. Perché? E cosa sarebbe scritto su quella lettera?

LEGGI ANCHE  Chi l'ha visto? Video puntata 27 marzo 2019. Casi Stefani, Vinci, Vannini, Samira

Tanti i casi di persone scomparse. Per vedere video integrale della puntata di ieri potete cliccare il link sotto. Buona visione.

Video Chi l’ha visto? 13 marzo 2019

CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: