Perché c’è il pubblico a C’è Posta per Te 2021?

Inevitabile, vedendo C’è Posta Per Te 2021, chiedersi come mai nel programma ideato e condotto da Maria de Filippi sia presente il pubblico. In questi mesi di pandemia, infatti, ci siamo abituati a vedere gli studi televisivi sempre vuoti e con meno persone possibili al suo interno, onde evitare la diffusione del contagio. Il primo a farne le spese è stato proprio il pubblico.

A C’è Posta Per Te, invece, dietro a Maria De Filippi si vede il pubblico seduto come negli anni passati. Come mai? La risposta è molto semplice, ed è la stessa che ha riguardato l’edizione scorsa di Tu Sì Que Vales, anch’esso prodotto dalla De Filippi. La produzione ha infatti avviato un protocollo di sicurezza molto rigido per cui chiunque entrasse in studio doveva sottoporsi ad un test sierologico ed eventualmente ad un tampone per verificare che non fosse positivo al virus.

LEGGI ANCHE  Ti lascio una canzone, puntata del 27 ottobre: ospiti Ornella Vanoni e Paolo Belli

Una procedura che ha riguardato soprattutto il pubblico: così, una volta garantito che non fossero contagiosi, le persone invitate ad assistere alle registrazioni (che sono avvenute l’estate scorsa, quando l’indice del contagio era decisamente più basso a quello di queste settimane) si sono potute accomodare. Inoltre, per maggiore sicurezza, tra una persona e l’altra è stata posizionata una divisione in plexiglass, proprio come già visto in Tu Sì Que Vales o nel Maurizio Costanzo Show.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: