Bella da morire, la seconda puntata

Il 22 marzo 2020, su Raiuno, va in onda la seconda puntata di Bella da morire, la fiction che segue le indagini legate all’omicidio di una giovane ragazza in un paese di provincia in cui torna a vivere la protagonista, l’ispettrice di Polizia Eva Cantini (Cristiana Capotondi).

Qui, Eva farà amicizia con la Pm Giuditta Doria (Lucrezia Lante della Rovere) ed il medico legale Anita Mancuso (Margherita Laterza), nel cercare di scoprire la verità, ma cercherà anche di dare un’occasione agli uomini con Marco Corvi (Matteo Martari). Nel cast, troviamo anche Giulia Arena (Gioia), Paolo Sassanelli (Claudio), Anna Ferruzzo (Tina) e Benedetta Cimatti (Rachele).

Bella da morire, seconda puntata

Terzo episodio
Eva e Marco interrogano Graziano Silvetti (Denis Fasolo), agente di Gioia e suo amante. Grazie a ulteriori analisi sulle medicine che Gioia assumeva regolarmente, viene ristretto l’orario della sua morte. Sergio (Gigio Alberti) vorrebbe comprare un regalo di compleanno a Matteo (Lorenzo Ciamei), ma Rachele gli impedisce di vederlo. Alla festa di Matteo non si presenta nessuno eccetto Sergio, che conquista il nipote.

Quarto episodio
L’alibi di Graziano Silvetti, agente di Gioia, vacilla. La testimonianza della sua donna delle pulizie, estorta da Eva con metodi poco ortodossi, conduce all’arresto dell’uomo. Davanti al rimprovero di Eva per un incidente stradale che mette a rischio Matteo, Rachele rivela che suo figlio è il frutto di uno stupro.

Bella da morire, streaming

E’ possibile vedere Bella da morire in streaming sul sito ufficiale della Rai e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere nella sezione Guida Tv/Replay ed in Fiction, nella sottosezione “Crime”. A questo link la pagina ufficiale della fiction.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: